Formula 1, i tabloid inglesi incoronano Hamilton dopo il successo in Germania

di Moreno Commenta

L’impresa di Hamilton al Nurburgring domenica scorsa nel Gp di Germania, ha conquistato nuovamente i tabloid inglesi. D’altronde, raramente in questa stagione la parola “perfect” é stata abbinata ad una prestazione di Lewis Hamilton. Ma al Nuerburgring ciò che sembrava impossibile è diventato realtà grazie ad una condotta di gara, come detto, “perfetta” (è il tributo del Sun al pilota della McLaren) che non ha solo ha contribuito a riaprire le speranze di vittoria del mondiale (questa almeno è la tesi del Telegraph Sport, secondo il quale Hamilton ha saputo con grande abilità dosare le proprie energie sia in determinazione che in aggressività per vincere la gara), ma ha anche fatto ricredere i tanti critici del pilota inglese su quanto avevano scritto contro di lui appena due settimane fa dopo il Gran Premio di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Tra i tanti che avevano criticato il pilota britannico, ci sono anche due grandi del passato come Niki Lauda e Nigel Mansell, a cui sia il Daily Express che il The Independent, sottolineano come proprio grazie alla condotta di garatutta all’attacco”, tanto bistrattata dai suoi detrattori, è stata la carta vincente che ha permesso ad Hamilton di avere la meglio per battere un grande Fernando Alonso (è la tesi anche del Guardian) e di lasciare indietro il leader del Mondiale Sebastian Vettel, che con un pò di fortuna é riuscito a terminare la gara al quarto posto (grazie al pasticcio al box Ferrari durante l’ultimo pit stop di Felipe Massa). Ed il pilota della McLaren si é anche tolto la soddisfazione di dividere le copertine di tutti i giornali con l’altro eroe di giornata inglese, ovvero Mark Cavendish, maglia verde al Tour de France come miglior velocista dell’edizione 2011. Eccoli, dunque, i due “Glory Boys” di Sua Maestà in foto fianco a fianco sul Daily Express, mentre il Daily Mail ha scritto di un Hamilton giustamente “in paradiso” dopo la vittoria mentre il Daily Star ha rilanciato con il suo “siamo ancora in corsa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>