Formula 1, l’ombra della politica sul futuro di Montezemolo in Ferrari

di Moreno Commenta

Strano a dirsi, ma in Inghilterra in ambito Formula 1, si parla più di Ferrari che di McLaren. La figuraccia di livello mondiale andata in scena ad Abu Dhabi, ha inevitabilmente lasciato il segno e sono in tanti oggi a chiedersi quale futuro attende la Rossa. I colleghi di Londra però, non si interrogano sul futuro dei due piloti Massa e Alonso o sulle possibili future novità della monoposto. L’Interesse è tutto incentrato su una sola persona: il presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo. Al momento tutto, secondo la stampa britannica, ruota attorno all’attuale situazione vissuta dalla politica italiana. La Ferrari dunque dipenderò solo ed esclusivamente dalle scelte che compierà nel prossimo futuro il suo presidente. Al momento l’unica domanda possibile é: Montezemolo lascerà la presidenza della Rossa per avventurarsi nel governo del suo paese? È dunque a questa difficilissima domanda che molti opinionisti di sua Maestà cercano di dare risposta. Montezemolo è stato comunque chiaro per il momento: niente politica, la mia vita è la Ferrari. In Inghilterra però sono davvero in pochi a credere alle sue parole.

Addirittura, complice anche la vena molto british in ambito di scommesse, hanno già definito la data di scadenza al regno di Montezemolo in quel di Maranello. Il presidente della Ferrari darebbe il suo addio alle corse il 16 dicembre nel corso di una conferenza stampa. Due giorni dopo la possibile fiducia o sfiducia al Governo Berlusconi. Le coincidenze ci sono tutte e le voci aumentano di giorno in giorno anche in Italia. È soprattutto il Times a sostenere questa ipotesi. Sicuramente la data del 16 dicembre segnerà una svolta importante per la Rossa. Anche in Italia sono in molti a credere che l’appuntamento politico fissato per quel giorno sarà un semplice saluto tra amici. Se non sarà addio sarà comunque l’occasione per parlare di importanti cambiamenti interni alla Scuderia. Questa l’ipotesi del Telegraph: “In molti vedono Montezemolo in politica al posto di Silvio Berlusconi. Per saperlo bisognerà attendere pochi giorni. Se la situazione politica giocherà a favore del presidente della Rossa ci sarà un addio. Montezemolo comunque non vuole prendere rischi, al massimo verrà messo in discussione anche il suo ruolo all’interno della Scuderia in attesa di decisioni future”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>