Ghiaccio e neve sul parabrezza? Ci pensa Quickclear

di Giuseppe Benevento 1

Ford Quickclear per sciogliere ghiaccio e neve sul parabrezza - UltimoGiro.com
Passato il Natale ed il Capodanno, si è pronti a riprendere la vita di tutti i giorni. La solita vita frenetica con qualche inconveniente in più dovuto alle temperature rigide che proprio nei mesi di gennaio e febbraio fanno tremare i denti e ghiacciare le automobili. Soprattutto in località montane e nella zone centrosettentrionali dello Stivale.

E, viste le basse temperature, nonché la possibilità di precipitazioni nevose, alzi la mano chi durante l’inverno non è costretto a togliere almeno una volta ghiaccio e neve dal parabrezza usando gli strumenti più disparati. Vecchie schede telefoniche, carte di credito scadute, palette, deghiaccianti chimici, etc.. C’è chi nei casi più estremi usa addirittura le unghie (ghiacciandosi le mani ed alimentando il battere dei denti tipico nella stagione fredda) o buttando dell’acqua calda sul parabrezza. Operazione quest’ultima che, a causa dello shock termico, rischia di danneggiare il parabrezza.

Per evitare di far prender freddo all’automobilista durante il processo di sbrinamento del parabrezza e per evitare che questo avvenga con mezzi e metodi poco ortodossi è disponibile Quickclear sulle automobili di casa Ford.

Quickclear è un sistema che consiste in sottilissime resistenze integrate tra i due strati da cui il parabrezza è formato. Basta semplicemente entrare in auto, attivare Quickclear ed il parabrezza, nel giro di un paio di minuti, si riscalderà gradatamente fino a sciogliere ghiaccio e/o neve e far scivolare questi ultimi più in basso verso il cofano.

Sebbene il brevetto per questa tecnologia abbia già raggiunto e superato il quarto di secolo, sistemi come il Quickclear sono ancora utilizzati. E permettere al conducente di usufruire del calore presente nell’abitacolo durante l’operazione di de-icing, per dirla in termini aeronautici, fa sì che il parabrezza non subisca shock termici o graffi e, inoltre, riscalda anche le spazzole tergicristallo così che il ghiaccio non le tenga incollate al parabrezza. Questo permette un corretto consumo delle spazzole tergicristallo aumentando la vita di queste ultime e del motorino che ne permette il loro movimento.

Infine, il Quickclear è utile anche per disappannare il parabrezza. In questo modo si può evitare di alzare eccessivamente la temperatura dell’abitacolo riducendo gli sbalzi di temperatura a cui gli ospiti di questo potrebbero essere sottoposti una volta fuori dall’automobile.

Se volete vedere il Quickclear in azione, non vi resta che guardare il video di seguito. Buona visione.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>