Lexus LFA, la produzione volge al termine

di Gtuzzi Commenta

Sappiamo perfettamente che tutto ciò che c’è di bello, prima o poi, è destinato a finire. Non è solamente il ciclo della vita, ma è una frase che va bene anche per tante altre cose più materiali che utilizziamo o guardiamo tutti i giorni.

lexus lfa produzione terminata
Senza ombra di dubbio la vettura di cui vi stiamo parlando non è così facile da intravedere per le strade, anche per via del prezzo piuttosto elevato (è pur sempre una vettura ad edizione limitata, non dimentichiamolo), ma si può certamente considerare una vettura molto bella. Come tutte le cose belle, anche la Lexus LFA ha una fine. Il comunicato stampa del marchio nipponico lascia poco spazio all’immaginazione: Lexus, infatti, ha annunciato in via ufficiale il termine della produzione del modello LFA.

lexus lfa produzione terminata

PRODOTTO ANCHE L’ULTIMO ESEMPLARE

Come era ampiamente nelle previsioni, la produzione della supercar LFA volge al termine in seguito allo sviluppo ed alla produzione dell’ultimo e 500esimo modello. Nonostante le ordinazioni della Lexus LFA siano partite dal mese di giugno del 2010, la prima vettura è stata consegnata solamente sei mesi dopo, a dicembre dello stesso anno.
Il marchio Lexus, con l’intenzione di produrre qualche modello un po più esclusivo, aveva anche progettato la versione LFA Nurburgring Package: si tratta di una serie a tiratura limitata di 50 modelli (da comprendere nei 500 totali) dai tratti più radicali e sicuramente più adatta all’uso in pista.

QUALE SARA’ L’EREDE DELLA LFA?

La produzione dell’ultimo esemplare di Lexus LFA è terminata lo scorso 14 dicembre: l’ultimo modello ha “salutato” la linea di assemblaggio e sta attraversando la fase di test prima di poter essere consegnato nelle mani del nuovo proprietario.
Nonostante il marchio Lexus abbia comunicato con ampio anticipo questa notizia, fino ad ora non è stata rilasciata alcuna indiscrezione che riguarda il modello che andrà a prendere il posto della LFA: tutto ciò che sappiamo è che Lexus ha già iniziato la progettazione di alcuni prototipi da cui potrebbe arrivare l’erede della LFA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>