Maserati Ghibli, debutto al Salone di Ginevra 2013?

di Gtuzzi Commenta

Maserati continua ad avere grandi progetti e a perseguire i propri obiettivi: il marchio italiano, infatti, durante il 2013 ha tutta l’intenzione di incrementare in modo notevole la sua produzione. Ecco spiegato il motivo per cui gli ultimi rumors parlano sempre con maggiore insistenza della nuova vettura Ghibli, che andrebbe ad arricchire ancora di più l’offerta di Maserati sul mercato.

maserati ghibli esordio salone ginevra 2013
La nuova Maserati Ghibli rappresenta una berlina che si caratterizza per avere delle dimensioni medie e per essere ripresa dall’auto dai tratti tipicamente sportivi che venne lanciata durante gli anni Sessanta e Settanta da parte del costruttore di Modena.

maserati ghibli esordio salone ginevra 2013

NUOVA BERLINA DI MEDIE DIMENSIONI

Ad ogni modo, negli ultimi tempi le indiscrezioni continuano ad aumentare: anche Automotive News Europe ha parlato della nuova Maserati Ghibli e della possibilità che faccia il suo esordio internazionale proprio nel corso dei primi mesi del prossimo anno e il teatro ideale dovrebbe essere il Salone di Ginevra 2013.
La produzione dovrebbe avvenire all’interno dell’ex stabilimento Bertone in quel di Torino, il medesimo luogo in cui si dovrebbe verificare anche la produzione della nuova Maserati Quattroporte, che esordirà in commercio nel 2013.
Quindi, l’obiettivo vero e proprio del marchio modenese è proprio quello di dare battaglie alle principali rivali sul mercato, come ad esempio la Mercedes E63 AMG e la Jaguar XFR.

PREZZO SOPRA I 70 MILA EURO

Quindi, la nuova Maserati Ghibli dovrebbe essere proprio un’auto che verrà collocata in un segmento piuttosto alto, anche in considerazione di un prezzo che non dovrebbe per nulla al mondo scender sotto i 70 mila euro.
A dare la spinta a questa nuova Maserati Ghibli ci sarà una nuova declinazione del motore V6 e V8 che è stato accostato inizialmente alla Maserati Quattroporte: considerando che il secondo motore dovrebbe sviluppare una potenza intorno ai 530 cavalli, la nuova Ghibli dovrebbe poter contare su prestazioni di questo livello.
Infine, dovrebbe con ogni probabilità esserci il cambio automatico ZF ad otto marce, offerto in due versioni: a trazione integrale e a trazione posteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>