Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro

di Giuseppe Benevento Commenta

Lo scorso marzo, grazie a Mercedes-Benz Italia, ci siamo dedicati a una delle ultime nate della Stella. Nella splendida cornice dell’Argentario ci siamo avvicinati alla CLA Shooting Brake che è stata tra le nostre mani per una giornata. Un’occasione per scoprire le versioni, le motorizzazioni, gli allestimenti.

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro 02
A distanza di pochi mesi, ci siamo seduti nuovamente alla guida della Mercedes-Benz CLA Shooting Brake 220 CDI. La motorizzazione in questione è la stessa apprezzata sulla CLA berlina durante lo scorso 2013 e dobbiamo dire che, nei 15 giorni di prova della Shooting Brake, abbiamo vissuto un vero e proprio déjà vu.

La CLA Shooting Brake, come la berlina, rientra tra gli oggetti del desiderio degli over 30 e degli under 45. La Stella è infatti riuscita a realizzare un prodotto in grado di affascinare individui a cavallo di due diverse generazioni: la Generazione X e quella dei Millenials. Perché la CLA Shooting Brake racchiude la sportività, l’aggressività e la freschezza cercata da giovani e giovanissimi manager rampanti unita a linee sinuose, classiche, ma mai noiose e “pesanti” che attirerebbero, più probabilmente, un over 50. La CLA Shooting Brake, visto il target di riferimento, sembra essere la familiare perfetta per spazi, comodità, design, stile e prestazioni per i new manager in jeans, tatuaggi nascosti da camicia e giacca e scarpe Santoni ai piedi. Non a caso Santoni, visto che il presidente dell’omonimo calzaturificio italiano è anche brand ambassador del marchio AMG per il quale realizza ormai da anni una collezione ad hoc. La vettura perfetta per approdare alla Mercedes-Benz Experience che col tempo, apprezzando il marchio, si trasformerà naturalmente una una CLS coupé o in una CLS Shooting Brake. Perché ormai è chiaro! La Stella ha realizzato una gamma che vuole accompagnare per tutta la vista l’automobilista desideroso di qualità fin da quando si siede per la prima volta in automobile.

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro 01
Alla guida della CLA Shooting Brake è successo ciò che già era avvenuto con la CLA berlina. Il target identificato d Mercedes-Benz, al passaggio della vettura, tende a girare la testa e a seguire con lo sguardo la vettura come si farebbe con una Stella cadente. Con la differenza che in questo caso la Stella che si segue con lo sguardo è anche l’oggetto del desiderio che sarà espresso dall’osservatore dopo il passaggio. E, ve lo assicuriamo, chi si gira a guardare la CLA Shooting Brake, fa bene a farlo perché si tratta di una automobile oggettivamente bella! Non come le classiche station wagon che fanno perdere di personalità e appeal i modelli delle vetture di altre case automobilistiche. La Mercedes-Benz CLA Shooting Brake sembra una vettura completamente diversa dalla berlina. Esternamente.

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro 13
All’interno, il cuore della vettura e i materiali usati sono gli stessi della CLA berlina di cui abbiamo già avuto modo di raccontarvi in passato e di cui vi abbiamo precedentemente fornito un rimando, quindi ci siamo concentrati in particolare su due fattori: maneggevolezza e tenuta di strada. CLA berlina e CLA Shooting Brake hanno la stessa lunghezza (4630 mm), quindi si potrebbe pensare che nulla cambi. Ci chiedevamo però se gli 80 Kg di differenza che appesantiscono la Shooting Brake (e che aumentano di 25 litri la capienza del già ampio bagagliaio della berlina portandolo a 495 litri) potessero in qualche modo modificare la guidabilità della vettura. Il risultato è che la Mercedes-Benz CLA Shooting Brake è perfetta! Mai un’incertezza durante la guida. Sempre precisa e incollata alla strada. Il tutto mantenendo le stesse e identiche caratteristiche di guida della berlina.

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro 10
Come accennavamo, la Stella è riuscita a “clonare” la CLA berlina realizzando una versione Shooting Brake che affascina anche se con linee al posteriore diverse e che, messa sulla bilancia, la appesantiscono e ne aumentano la capienza del bagagliaio. Effettivamente quest’ultimo risulta un po’ più capiente sulla Shooting Brake che non sulla berlina e, visto appunto il design nel posteriore della vettura, incredibilmente più comodo da caricare e scaricare soprattutto nel caso di ingombranti valigie o pacchi.

Mercedes-Benz CLA Shooting Brake, il test drive di UltimoGiro 07
Restando in tema di spazi interni, poi, solo una considerazione. Sulla Mercedes-Benz CLA Shooting Brake nulla cambia per gli ospiti dell’abitacolo in termini di comodità. L’unica diversità è per gli ospiti sul sedile posteriore. Le linee della vettura offrono un finestratura leggermente più ampia e che, appunto, si nota sul posteriore.

Se consideriamo il tipo di automobile, l’altro lavoro di rifinitura fatto dal compartimento Italiano di Stoccarda è quello sul prezzo. Poco più di 800 euro separano l’allestimento entry level della CLA berlina da quello della CLA Shooting Brake che per il modello 180 Benzina parte da € 30661 IVA inclusa e messa su strada esclusa (prezzi al momento della stesura dell’articolo rilevati sul sito Mercedes-Benz.it). Insomma, un sicuro nuovo successo per la Stella.

Il nostro consiglio? Lo stesso di sempre. Una prova vale più di mille parole. Se le nostre impressioni vi hanno incuriosito, recatevi presso la più vicina concessionaria Mercedes-Benz per una prova della CLA Shooting Brake oppure, per evitare attese, prenotate un test drive di rettamente sul sito della Stella. Buona prova a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>