Nuova Suzuki A: Wind

di Alba D'Alberto Commenta

Viviamo in un tempo in cui la comodità la fa da padrona, soprattutto su strada. Così, Suzuki ha pensato di rivolgere il suo sguardo orientale all’Europa con una citycar di tutto rispetto. E’ in arrivo la A:Wind. Si tratta di una vettura innovativa, il cui concept è stato presentato in occasione del Thailand International Motor Expo 2013, evento iniziato ieri a Bangkok. suzuki awindLa A:Wind è una automobile che presenta dimensioni modeste, che ha il pregio di aprire la strada ad una nuova city car e che entrerà in produzione a partire dal 2014 inizialmente per i mercati asiatici. Successivamente, dopo il lancio in patria, la A:Wind potrebbe approdare anche nel ‘Vecchio Continente’.Per quanto concerne l’approccio stilistico la nuova Suzuki A: Wind proviene da altri ‘concept’ esposti negli ultimi mesi dalla stessa casa madre. Ma la A:Wind ha un look che sembra essere alquanto dinamico e ricco di personalità, sintomo evidente di una missione che non si configura come ‘nazionalpopolare’. In altri termini, il modello che ne potrebbe derivare, si avvicina maggiormente al mondo delle city car premium di quanto lo siano oggi la Alto e la sua omologa indiana Maruti A:Star. Attualmente, al momento dell’arrivo in Europa la A:Wind potrebbe dunque integrarsi per dimensioni e livello generale nella gamma Suzuki tra la Alto (a cui verrebbe confermato il ruolo di entry model) e la monovolume compatta Splash. Della A:Wind si conoscono al momento solo pochi dettagli: è lunga circa 3,6 metri e larga 1,6 ed utilizza una versione evoluta del 3 cilindri F10A con 65 Cv di potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>