Skoda Rapid, rilasciate nuove immagini ufficiali

di Gtuzzi Commenta

In seguito alle immagini che sono state rilasciate nell’ultima settimana, ecco che oggi Skoda provvede a rilasciare nuove foto ufficiali che riguardano la nuova berlina compatta della casa.

skoda rrapid nuove foto ufficiali
Sì, avete capito bene: stiamo parlando della nuova Skoda Rapid, che il marchio ceco sta terminando di preparare e che verrà svelata nel corso del prossimo mese di giugno.
La nuova Skoda Rapid si può considerare come la cugina della Seat Toledo e verrà collocata sul mercato in una posizione intermedia tra la Skoda Fabia e la Skoda Octavia.

skoda rrapid nuove foto ufficialiNUOVI TEASER UFFICIALI. I nuovi teaser ufficiali che sono stati rilasciati dal marchio ceco non si caratterizzano per avere numerosi dettagli, ma permettono certamente di dare un’occhiata più specifica alla vettura.
Le nuove immagini ufficiali, quindi, permettono di svelare gli inediti gruppi ottici posizionati all’anteriore, oltre ad altri dettagli di questa nuova vettura.
La nuova Skoda Rapid verrà sviluppata derivandola dal prototipo Skoda MissionL, da cui riprende un gran numero di tratti peculiari (in confronto a tale vettura, sono davvero limitati gli elementi che sono stati modificati, dal momento che i tecnici del marchio ceco avrebbero solamente adeguato la concept car alla produzione di serie).

MOLTO SIMILE AL PROTOTIPO SKODA MISSIONL.Tra le due vetture, Skoda Rapid e la concept car Skoda MissionL, sono numerosi i tratti in comune, a partire dalle forme, senza dimenticare il design e i volumi. La nuova Skoda Rapid non potrà vantare certamente uno stile esagerato, ma certamente potrà considerarsi come un’ottima alternativa rispetto alla già matura Skoda Octavia e un’alternativa ad un prezzo inferiore della Volkswagen Jetta. Senza ombra di dubbio, la nuova Skoda Rapid potrà sbarcare su un mercato in pieno fermento, ovvero quello delle tre volumi nel segmento D.
La nuova Skoda Rapid verrà lanciata sul mercato con dei propulsori TSI a benzina e TDI diesel: si tratta di motori che sono in grado di garantire certamente una buona efficienza, mentre sono un po’ carenti sotto il profilo della potenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>