Smart ForTwo restyling, prime immagini – Salone di Ginevra 2012

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica tedesca Smart ha divulgato le prime immagini ufficiali della nuova ForTwo restyling, la versione rivista ed aggiornata della piccola citycar due posti che il costruttore del Gruppo Daimler intende presentare in maniera solenne al Salone di Ginevra 2012 e che sarà su strada successivamente alla manifestazione del prossimo marzo. Ritocchi minimi, molto superficiali, che danno una spruzzata di modernità al volto della citycar di segmento A tedesca (sia in versione “coupé” che in versione cabriolet) senza per questo motivo trasformarne l’anima. La sostanza, infatti, resta intatta.

La nuova Smart ForTwo restyling viene dotata di una nuova mascherina centrale-frontale, che ora include il logo della casa automobilistica, non più applicato sulla carrozzeria anteriore, di una nuova fascia paraurti posteriore con diffusore e terminali di scarico installati in posizione centrale e di una nuova fascia paraurti anteriore, lievemente rivista nella zona più bassa (ora più sporgente e più elaborata), che include (in base all’allestimento scelto) due file di LED per il sistema di illuminazione diurna. La miscela di queste (sottili, quasi invisibili) modifiche estetiche è un generale e generico (ma apparente) irrobustimento del design della nuova Smart ForTwo, che ora sembra più gonfia e leggermente più aggressiva (sottolineo: leggermente).

Non abbiamo informazioni – per il momento – in merito a plausibili (ma non certe) novità presenti all’interno dello spazio abitativo della nuova Smart ForTwo restyling. Non sappiamo nemmeno se questo lifting, a cinque anni dal debutto, includa cambiamenti a livello di equipaggiamento e lista di optional.

La nuova Smart ForTwo restyling dovrebbe rimanere intatta a livello meccanico: la piccola citycar dovrebbe ancora essere spinta dal propulsore a tre cilindri 1,0 litri benzina da 61 cavalli (versione MHD), 71 cavalli (versione MHD), da 84 cavalli e da 102 cavalli (versione Brabus) e dal motore 0,8 litri diesel da 54 cavalli (versione CDI).

Torneremo a parlarne più a ridosso della manifestazione di Ginevra, quando il costruttore divulgherà un comunicato stampa ufficiale.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>