Stoner bastona tutti in MotoGP

di tommasolerose Commenta

stoner.jpg

Casey Stoner, in sella alla Ducati, ha rispettato i pronostici della vigilia andando a vincere la prima sfida del 2008 sul tracciato di Losail, nel primo GP notturno nella storia del MotoGP.

Tuttavia, non è stata un’impresa facile per l’australiano che, partito cauto (al primo giro era sesto) ha recuperato terreno in fretta issandosi al vertice al nono passaggio, dopo aver superato senza particolari problemi gli avversari, tra cui un combattivo Valentino Rossi e il sorprendente debuttante Lorenzo.

Casey è stato tallonato a lungo da Jorge Lorenzo, autore della pole position, ma nella fase finale della gara il ducatista ha allungato il passo imponendosi con cinque secondi di vantaggio sullo spagnolo di Mallorca.

Dani Pedrosa, che tra l’altro ha corso con una mano infortunata, completa il podio.

Lo spagnolo è stato autore di una partenza razzo, dalla terza fila alla prima frenata si è presentato davanti a tutti. Il pilota Repsol è rimasto al comando delle operazioni per alcuni giri, successivamente ha abbassato il ritmo e ha dovuto accontentarsi della terza piazza.


La lotta per il quarto posto è stata molto accesa ed alla fine è stato Andrea Dovizioso a vincerla lasciandosi alle spalle senza alcun complesso Valentino Rossi.

Dovizioso ha attaccato senza paura il Dottore conquistando un risultato eccezionale al suo esordio in MotoGP.

Rossi, combattivo nelle prime fasi di gara in cui lottava per il terzo posto, è giunto quinto davanti ad un altro debuttante, James Toseland, scattato dalla prima fila dello schieramento.

La top 10 è stata completata da Colin Edwards, Loris Capirossi, Randy de Puniet e Nicky Hayden, rispettivamente settimo, ottavo, nono e decimo.

Veramente spettacolare il primo GP dell’anno, si intravede un anno pieno di emozioni.

Si ringrazia l’utente dethtrip99 di Flickr per l’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>