Subaru SHARC, affiancherà la polizia dal 2025

di Gtuzzi Commenta

Il team Global Design Subaru è stato in grado di portare a casa il primo premio per quanto riguarda il concorso Design Challenge, che è stato organizzato in riferimento agli studi di progettazione di automobili. Il team legato a Subaru ha sviluppato un progetto denominato SHARC che rappresenterà il mezzo ideale per la Polizia per quanto riguarda il pattugliamento autonomo di tutte le autostrade a partire dal 2025.

subaru sharc premio design challenge
Teatro della competizione è stata la kermesse automobilistica Salone di Los Angeles 2012, in corso di svolgimento in California. A questo concorso hanno partecipato alcuni fra i più importanti e stimati studi di designer di tutto il mondo, che fanno riferimenti a diverse case costruttrici (ad esempio BWM, Honda, Subaru, General Motors e Mercedes Benz).

subaru sharc premio design challenge

VERDETTO SENZA STORIA

Tra le varie proposte, la giuria ha deciso di premiare il progetto di Subaru, dopo aver presto in considerazione anche il BMW E-Patrol del DesignworksUSA, la Volt Squad del team General Motors Advanced Design California, la CHP Drone Squad e il Traffic Crawler 2024 del team Honda Advanced Design Studio California e Advanced Design Studio Tokyo, ma anche il SUV Ener-G-Force del team Mercedes-Benz Research & Development North America e la vettura Subaru SHARC proposta dal team asiatico.
Non c’è stata storia, almeno stando a guardare il verdetto della giuria, che ha premiato il team asiatico e il suo veicolo Subaru SHARC perché in grado di soddisfare tutti i requisiti di tecnologie avanzate, praticità, agilità e rapidità sulle autostrade del futuro, creatività del progetto ed assoluto rispetto dell’ambiente.

PATTUGLIERA’ LE AUTOSTRADE 24 ORE SU 24

I tecnici del marchio Subaru si sono dati da fare per garantire alla polizia un veicolo davvero eccezionale: infatti, verrà sfruttato per il controllo delle autostrade 24 ore su 24 e sarà anche piuttosto in linea con le esigenze e norme ambientali, visto che non prevede l’impatto di carbonio.
La riduzione del budget per poter pattugliare le strade, imposta alla polizia, non frena l’incredibile veicolo realizzato da Subaru, che può contare su un’alimentazione a base di energia rinnovabile e che svolge le sue funzioni in modo del tutto autonomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>