Toyota Hybrid-R, diffuso un nuovo teaser prima dell’esordio al Salone di Francoforte 2013

di Gtuzzi Commenta

Il marchio Toyota ha diffuso in via ufficiale una nuova foto teaser della Hybrid-R Concept: si tratta di una concept car ibrida che dovrebbe essere sviluppata a partire dall’attuale modello della Yaris presente sul mercato.

toyota hybrid r concept teaser
La presentazione in anteprima mondiale della nuova Toyota Hybrid-R Concept dovrebbe avvenire nel corso della prossima edizione del Salone di Francoforte, che prenderà il via durante il prossimo mese di settembre.

toyota hybrid r concept teaser

FINO A 400 CAVALLI DI POTENZA

Lo sviluppo a partire dall’attuale versione della Yaris è stato recentemente confermato anche da parte degli alti vertici del marchio nipponico, nonostante sotto il profilo tecnico ci dovrebbero diverse novità.
Parliamo, senza ombra di dubbio, del motore: perdendo di vista per un attimo la foto teaser che è stata rilasciata, è una delle componenti su cui è stato diffuso il maggior numero di informazioni.
Si tratta di un propulsore che dovrebbe ricordare, per molti versi, il motore che è stato montato sull’auto da corsa TS030 Hybrid o, almeno, dovrebbe condividere proprio con quest’ultimo modello gran parte delle tecnologie.
La combinazione tra il comune motore a combustione con il propulsore elettrico di supporto dovrebbe permettere di raggiungere una potenza complessiva che andrebbe ad aggirarsi intorno ai 400 cavalli. Questo motore dovrebbe poi essere affiancato ad un dispositivo di controllo con assetto variabile, in maniera tale che si possa adattare senza particolari problemi alle condizioni della pista, ma anche al manto stradale.

STILE MOLTO PIU’ AGGRESSIVO RISPETTO ALLA YARIS

Sotto il profilo puramente estetico, come si può notare, la vettura ricorda da molto vicino la Yaris, anche se naturalmente il bodykit complessivo dovrebbe avere un’impronta decisamente più aggressiva in confronto a quello originale.
Per accorgersi di queste novità, è sufficiente dare un’occhiata ai cerchi in lega, ma anche alle prese d’aria che sono state ingrandite e alle imponenti dimensioni che caratterizzano la griglia.
Scendendo ancora di più nello specifico, possiamo notare anche una notevole riduzione dell’altezza delle sospensioni, altro dettaglio che rimanda al suo carattere da vera sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>