Acura RLX Concept presentata ufficialmente al Salone di New York

di Gtuzzi Commenta

Acura ha tolto ufficialmente i veli di fronte al pubblico americano del Salone di New York alla nuova RLX Concept.

Acura RLX Concept, presentazione al Salone di New York - UltimoGiro.com

La nuova Acura RLX Concept è una berlina di lusso ed è anche la prima auto della relativa gamma a sfruttare la tecnologia Acura Sport Hybrid SH-AWD. Tra le principali caratteristiche di questa nuova vettura ibrida presentata nella Grande Mela, troviamo senza dubbio una potenza impressionante, dal momento che il cuore pulsante dell’inedita concept è in grado di spingerla fino a 370 cavalli di potenza, mentre i consumi sono quelli di un quattro cilindri, ma l’accelerazione è da V8.

Acura RLX Concept, svelata a New York - UltimoGiro.comDEPOTENZIATA L’AUTO DEFINITIVA Prestazioni, dunque, particolarmente elevate, nonostante Acura pare intenzionata ad abbassare la potenza della vettura che verrà sviluppata in serie fino a 310 cavalli: l’auto definitiva potrà contare anche sul sistema Precision All Wheel Steer.
Il vero e proprio cuore della nuova Acura RLX è rappresentato dall’innovativo propulsore 3,5l V6 VTEC, che viene affiancato da ben tre motori elettrici; interessante anche la scelta di inserire un cambio DCT a doppia frizione, con ben sette marce.

PIU’ LEGGERA.
Tra le principali novità della nuova Acura RLX Concept troviamo anche i particolari materiali utilizzati per la sua costruzione, che hanno permesso di alleggerire la massa complessiva della vettura e migliorare le prestazioni: si tratta di acciaio ad alta resistenza ed alluminio, che hanno permesso di ridurre il peso fino a 1,815 chilogrammi.
Non solo miglioramenti per quanto riguarda le prestazioni su strada, visto che anche l’aspetto della nuova concept è stato modificato, seguendo lo stile Keen Edge e montando degli aggressivi cerchi da 20 pollici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>