Aston Martin V12 Zagato debutta al Kuwait Concours d’Elegance 2012

di Riccardo Guerra Commenta

La casa automobilistica britannica Aston Martin non l’ha presentata al Salone di Francoforte 2011, come ci aspettavamo, ma l’ha preparata per il Kuwait Concours d’Elegance 2012, in programma tra il 15 febbraio ed il 18 febbraio: è la nuova V12 Zagato, la versione destinata alla vendita di quella concept car che il costruttore mostrò in anteprima al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, nel corso dell’anno 2011. L’annuncio ufficiale che indica con precisione il momento del debutto è arrivato oggi, per bocca dell’Amministratore Delegato dell’azienda di Gaydon, Ulrich Bez. La nuova Aston Martin V12 Zagato, esclusiva come poche altre, viene introdotta all’interno del mercato cinquant’anni dopo la nascita di Aston Martin DB4GT Zagato, vettura sportiva che nacque, come quella odierna, dalla cooperazione dell’atelier milanese Zagato e dall’esperienza del nobile brand Aston Martin: la casa automobilistica sta già raccogliendo i primi ordini relativi alla fastback sportiva, che sarà disponibile solo e soltanto in centocinquanta pezzi, ad un prezzo di 330.000 sterline (tasse escluse), cioè poco meno di 400.000 euro (idem). Il primo esemplare della nuova Aston Martin V12 Zagato sarà consegnato prima della fine dell’anno corrente.

La nuova Aston Martin V12 Zagato, è vero, somiglia davvero tanto alla molto meno esclusiva Aston Martin V12 Vantage: quest’ultima è la base da cui nasce la nuova supercar. Tuttavia, l’apporto della carrozzeria meneghina Zagato è ciò che fa la differenza: la nuova fastback di Gaydon viene dotata di un corpo molto muscoloso, in special modo nella zona posteriore. La carrozzeria viene realizzata artigianalmente in alluminio e fibra di carbonio, per contenere il peso complessivo della sportiva.

La meccanica della nuova Aston Martin V12 Zagato viene composta da un propulsore benzina 5,9 litri V12 benzina da 517 cavalli e 570 Nm di coppia massima, gestiti attraverso una trasmissione manuale a sei marce e scaricati a terra mediante i soli pneumatici posteriori.

Tutti i dati ufficiali saranno disponibili tra pochi giorni.

Vi piace?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>