Ferrari: primo quarto del 2009 in chiaroscuro

di Andrea Guida Commenta

fer

Il primo quarto dell’anno è passato e tutte le più grandi aziende – comprese quelle del settore automobilistico – iniziano a tirare le somme circa il loro stato di salute. Non fa certo eccezione la Ferrari, che ha registrato un profitto pari a 54 milioni di euro, segno che i bolidi del cavallino rampante “tirano” ancora ma che non sono del tutto esenti dall’effetto negativo della crisi globale.

I profitti del primo quarto del 2008 erano stati infatti pari a 59 milioni di euro ed anche il numero di auto immesse sul mercato all’epoca era maggiore rispetto ad oggi, precisamente il 5% in più rispetto alle 1.571 del 2009.

Nulla di tragico, insomma, ma il rallentamento c’è (un po’ come in F1, lasciateci passare la battutaccia!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>