Formula 1, nella seconda giornata a Jerez vola Heidfeld su Renault

di Moreno Commenta

E’ stato Nick Heidfeld a far segnare il miglior tempo nella terza giornata di test della F1 sul circuito di Jerez, disputatasi ieri. Il tedesco, al suo debutto con la Lotus Renault, principale candidato per sostituire il pilota polacco Robert Kubica, ha girato in pista fermando il crono sul tempo di 1’20”361. Fernando Alonso (1’20”493), al volante della sua Ferrari, ha invece chiuso con il secondo tempo di giornata a soli 0”132 dal tedesco: lo spagnolo ha completato la bellezza di 131 giri, totalizzando complessivamente 580 km senza far registrare particolari problemi durante tutta la giornata di prove. Terzo tempo ad oltre mezzo secondo da Heidfeld invece, per la Mercedes del tedesco Michael Schumacher, che nella seconda giornata di test era invece risultato il migliore in pista. Seguono a ruota la McLaren del britannico Lewis Hamilton (1’21”099) e la Sauber del giapponese Kamui Kobayashi. Il campione del mondo in carica Sebastian Vettel, al volante della Red Bull, ha chiuso con il sesto tempo assoluto a 1”213 da Heidfeld. Nella giornata di ieri, sulla F150th Italia, Alonso ha in pratica svolto un programma molto simile a quello portato aavanti venerdì dal suo compagno di squadra Felipe Massa. Lo spagnolo, che sul casco indossato ieri recava un’immagine identica rispetto al casco indossato dal polacco Robert Kubica (ennesima iniziativa dei piloti del circus che si sono sin da subito stretti in un abbraccio ideale allo sfortunato pilota polacco della Lotus Renault), al mattino ha lavorato confrontando tutti e quattro tipi di gomme messi a disposizione dalla Pirelli per il test mattutino, mentre nel pomeriggio si e’ concentrato sulle prove di durata.

I tempi — 1. Heidfeld (Ger-Renault) 1’20″361 (86 giri); 2. Alonso (Spa-Ferrari) 1’20″493 (131); 3. Schumacher (Ger-Mercedes) 1’21″054 (114); 4. Hamilton (GB-McLaren Mercedes) 1’21″099 (36); 5. Kobayashi (Gia-Sauber Ferrari) 1’21″242 (84); 6. Vettel (Ger-Red Bul Renault) 1’21″574 (98); 7. Buemi (Svi-Toro Rosso Ferrari) 1’21″681 (92); 8. Kovalainen (Fin-Lotus Renault) 1’21″711 (61); 9. Barrichello (Bra-Williams Cosworth) 1’22″227 (99); 10. Di Resta (GB-Force India Mercedes) 1’22″945 (64); 11. D’Ambrosio (Bel-Virgin Cosworth) 1’25″471 (72).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>