Gruppo Volkswagen, vendite in rialzo e la crisi se ne va

di Riccardo Guerra 1

Il Gruppo Volkswagen dorme sonni tranquilli: è il risultato di uno strepitoso anno, ancora da concludere, sino ad oggi chiuso con il segno positivo. Il coacervo di brand che fa capo al quartier generale di Wolfsburg è riuscito a superare il trend di crescita del mercato di quasi tre volte: se l’economia automobilistica si muove, cioè, a passi lenti, calibrati, ancora piuttosto titubanti, facendo segnare un incremento del 4,5% rispetto all’anno passato, il Gruppo Volkswagen chiude i primi dieci mesi con una crescita del 12,4% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Il mese di ottobre, ad esempio, si è concluso con un rialzo del 9,8% nei confronti dello stesso mese del 2009. Sino ad oggi, il Gruppo Volkswagen, grazie a tutti i suoi marchi automobilistici (che sono otto completi, Audi, Volkswagen, Seat, Lamborghini, Skoda, Bugatti, Bentley, Porsche, ed uno solo parziale, Suzuki), ha commercializzato 5.980.000 vetture, cioè 612.200 veicoli in più rispetto al volume del periodo gennaio-ottobre 2009. Tutti i brand crescono progressivamente: Volkswagen fa segnare un incremento del 38,4% in Cina ed un incremento del 39,1% in tutta la zona dell’Asia e del Pacifico, ma cresce anche negli Stati Uniti e un po’ meno in Europa, anche se il valore, di piccola taglia, è comunque positivo. Audi chiude i dieci mesi con 916.900 automobili vendute, con un rialzo del 16,4%, senza contare che le vendite di Audi A1 e Audi A7 sono ancora in fase di rodaggio.

Skoda acquista un 5,5% con 69.200 automobili vendute da gennaio 2010 ad ottobre dello stesso anno, mentre Seat vede qualche spiraglio di luce passando a 285.200 vetture. “Stiamo continuando a guadagnare quote di mercato globale. Ci aspettiamo che questo trend continui nei prossimi mesi, come abbiamo sistematicamente fatto progressi con il nostro modello di iniziativa. Stiamo ancora monitorando il mercato automobilistico, che sta evidenziando tendenze diverse in regioni diverse, anche molto vicine. Siamo sulla buona strada per ottenere un piacevole aumento delle consegne in tutto il mondo per l’intero anno” ha detto Christian Klinger, Group Board Member per le vendite di tutto il Gruppo Volkswagen.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>