Honda NSX, la nuova generazione arriva nel 2014. Avrà 400 cavalli

di Riccardo Guerra 1

La casa automobilistica giapponese Honda produrrà una nuova NSX: il brand asiatico ha confermato il desiderio di voler far rivivere la storica supercar della propria gamma ed ha anche annunciato che un primo prototipo (anticipatore) verrà esposto in occasione del Salone di Detroit 2012 del prossimo gennaio, con il marchio Acura (che viene venduto proprio negli Stati Uniti). Ma quali saranno le caratteristiche di questa super-sportiva?

La nuova generazione di Honda NSX sarà prodotta – secondo le indiscrezioni – inizialmente soltanto in versione coupé, ma successivamente, pare, potrebbe arrivare anche una versione roadster. La carrozzeria del modello verrà realizzata in alluminio, per limitare il peso della vettura, e sarà contraddistinta da un design spigoloso e molto pulito: la casa automobilistica nipponica userà lo stesso linguaggio estetico di tutte le proprie nuove vetture (a partire da Honda Civic), pur impreziosendo questa nuova supercar con un tocco d’aggressività.

Secondo le più recenti chiacchiere, la nuova generazione di Honda NSX sarà dotata di circa 400 cavalli: meno di quelli che ci aspettavamo e poco adatti (se il dato venisse confermato dalla vettura che poi sarà venduta, in futuro) a fronteggiare quella che riteniamo la sua concorrente diretta: Nissan GT-R. A spingere le ruote posteriori della nuova NSX dovrebbe essere un motore benzina, dotato di sei cilindri disposti a V e di una cilindrata compresa tra 3,5 litri e 3,7 litri. La sportiva sarà però equipaggiata anche con due piccoli motori elettrici, in grado di spostare gli pneumatici anteriori. 0-100? In meno di cinque secondi (si dice).

La nuova Honda NSX sarà venduta anche in Europa: il suo debutto dovrebbe avvenire a cavallo tra l’anno 2013 e l’anno 2014. Honda non è però la sola a voler riesumare dal passato un modello sportivo iconico: anche Toyota sta valutando la possibilità di produrre una nuova generazione di Supra, sua storica supercar.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>