Kia Forte 2013, debutto al Salone di Los Angeles 2012

di Gtuzzi Commenta

La nuova Kia Forte rappresenta una berlina dalle dimensioni medie che, durante il prossimo anno, farà finalmente il suo debutto sul mercato delle quattro ruote in tutto il mondo, a parte quello del vecchio continente.

kia forte 2013 salone los angeles 2012
La nuova Kia Forte farà il suo esordio in via ufficiale nel corso della prossima edizione del Salone di Los Angeles: si tratta di un’auto che è già particolarmente conosciuta sul mercato sudcoreano con la denominazione di K3. In realtà, però, si tratta di una versione che ha subito un profondo restyling, in maniera tale da essere in grado di accogliere le esigenze della clientela, comprese quelle più curiose e difficili da soddisfare.

 

kia forte 2013 salone los angeles 2012

PROFONDO RESTYLING

In primo luogo, è necessario evidenziare come la nuova Kia Forte possa contare su una lunghezza pari a 4,56 metri, una larghezza pari a 1,78 metri ed un’altezza che corrisponde a 1,43 metri. Dal punto di vista dell’estetica, invece, la vettura si caratterizza per proporre delle nuove linee e riprende le ultime tendenze viste di recente sugli ultimi modelli lanciati dal costruttore sudcoreana.

NUOVO STILE ESTETICO

Nella parte anteriore della vettura possiamo evidenziare la presenza di una griglia che può contare su una forma che ricorda molto quella di un boomerang (mentre secondo alcuni esperti pare che sia stata sviluppata con l’intento di riprodurre il naso di una tigre asiatica), mentre è da rimarcare anche la presenza dei gruppi ottici che sfruttano una tecnologia a Led ed una fascia paraurti davvero molto estesa, che ricopre tutti i fendinebbia.

Kia K9, prime immagini ufficiali

La parte posteriore della vettura è caratterizzata, invece, dalla presenza di gruppi ottici dalla forma davvero molto curiosa, che si spingono fino alla fiancata di questa nuova berlina. Dal punto di vista tecnico, il marchio sudcoreano non ha voluto ancora rilasciare alcune informazione: sarà, quindi, necessario attendere almeno l’inizio dell’edizione 2012 del Los Angeles per poter capire qualche cosa di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>