Mercato dell’auto: -7.53% ad Apriile 2009

di Andrea Guida 1

Tra il  matrimonio tra Chrysler e FIAT e le attualissime trattative del gruppo torinese con Opel, quasi nessuno stava tenendo più d’occhio le cose concrete, l’andamento del mercato dell’auto in Italia, che nel mese di Aprile ha fatto registrare una preoccupante flessione del 7.53% nelle immatricolazioni.

Gli incentivi funzionano, le auto vendute attraverso questi ultimi sono state ben 99.767 con un aumento del 0.55% rispetto a Marzo, ma non basta. Perfino la Fiat, nonostante abbia sfiorato una quota di mercato del 35,3%, ha visto il numero di vetture vendute nel Belpaese scendere del 3% nel solo mese di Aprile.

Insomma, va bene trattare con le aziende estere e guardare ammirati le doti ammalianti di Marchionne, ma se non ci si da una mossa il mercato reale rischia di ri-sprofondare pericolosamente. Attenzione, caro governo.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>