Mercedes Classe A 2012: la prima immagine della vettura definitiva

di Riccardo Guerra 2

No, non è un’immagine ufficiale: questa fotografia, nella quale vedete ritratta la nuova e terza generazione di Mercedes Classe A, è un fotogramma di un video realizzato per puro caso da un ciclista in sella alla propria bicicletta che, ancora per puro caso, passava proprio dove la casa automobilistica, apparentemente, stava realizzando alcuni scatti della nuova hatchback media. Ad ogni modo, non è così importante come qualcuno sia riuscito ad immortalare, senza alcun velo, la nuova generazione di Mercedes Classe A: ciò che ci interessa, oggi, ora, è la possibilità di osservare la nuova media di Stoccarda prima del suo debutto (ricordate? La nuova Mercedes Classe A sarà presentata durante il Salone di Ginevra 2012, in programma tra l’8 ed il 18 marzo venturi).

Sì, è stata completamente trasformata. La nuova generazione di Mercedes Classe A – come avevamo anticipato – è diventata una vera e propria hatchback ed ha perso la forma da monovolume: il costruttore vuol fare più efficace concorrenza ad Audi A3 e BMW Serie 1. Il design della nuova media di segmento C Premium della casa automobilistica della Stella a Tre Punte – lo vedete grazie a questa immagine – è molto dolce, molto morbido, pulito e soffice come quello della nuova Mercedes CLS, della nuova Mercedes SLK e della nuova Mercedes SL. La vettura, a conti fatti, è rimasta fedele alla concept car che il brand di Stoccarda mostrò, nel 2011, proprio per anticipare al mondo l’evoluzione di Classe A. Sportiva, atletica, muscolosa e vivace: giunta alla sua terza generazione, Mercedes Classe A si fa grintosa come mai prima d’ora.

La nuova Mercedes Classe A viene sviluppata sulla stessa piattaforma di Mercedes Classe B, cioè il pianale MFA a trazione anteriore (ma sarà proposta anche con trazione integrale 4Matic), e proprio come la monovolume di segmento C Premium citata userà motori sovralimentati benzina e diesel (arriverà anche un nuovo 2,0 litri benzina per la versione AMG) e la nuova trasmissione robotizzata doppia frizione a sette marce.

Tra pochi giorni il costruttore divulgherà immagini ed informazioni ufficiali: ne riparleremo, dunque.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>