Mercedes E300 BlueTec Hybrid e Mercedes E400 Hybrid

di Riccardo Guerra 2

La casa automobilistica tedesca Mercedes presenterà al Salone di Detroit 2012 la nuova Classe E400 Hybrid e la nuova Classe E300 BlueTec Hybrid, due versioni ibride (come dice il nome) del modello di segmento E Premium dell’azienda. Entrambe saranno commercializzate dal prossimo anno negli Stati Uniti ed in Canada, mentre in Europa e qui, in Italia, arriverà soltanto la seconda declinazione (da settembre 2012). Entrambe saranno proposte sia con carrozzeria berlina che con carrozzeria station wagon.

Per cosa, allora, differiscono? La nuova Mercedes E400 Hybrid viene dotata del nuovo motore 3,5 litri V6 benzina da 306 cavalli e 370 Nm di coppia massima, abbinato ad un motore elettrico da 27 cavalli e 250 Nm di coppia massima che riesce a muovere gli pneumatici della vettura anche da solo, per brevi tragitti e ad una velocità massima inferiore o uguale a 55 chilometri orari, supportato da un pacchetto di batterie agli ioni di litio da 0,8 kWh. La nuova Mercedes E300 BluTec Hybrid, invece, viene dotata del motore 2,1 litri CDI diesel da 204 cavalli, che viene connesso allo stesso motore elettrico di cui poco sopra si parlava: la nuova variante – che più ci interessa, dato che verrà proposta anche all’interno del nostro mercato – emette 109 grammi di anidride carbonica per chilometro, raggiunge i cento chilometri orari da ferma in 7,5 secondi, consuma 4,2 litri di carburante ogni cento chilometri e tocca una velocità massima pari a 240 chilometri orari.

La nuova Mercedes E300 BlueTec Hybrid e la nuova Mercedes E400 Hybrid possono “disattivare” il propulsore a combustione termica durante la marcia a velocità costante (ad esempio su strade ad alta percorrenza) e sfruttare il solo (piccolo) motore elettrico per muovere le ruote.

Maggiori informazioni (in merito a cambiamenti estetici o in meriti ai prezzi, ad esempio) verranno diffuse durante il Salone di Detroit 2012.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>