Mercedes SLK, bozzetti ufficiali ne svelano l’aspetto

di Riccardo Guerra Commenta

La nuova generazione della roadster compatta di casa Mercedes, cioè la piccola SLK, è stata svelata, lo scorso mese, da un video promozionale diffuso attraverso la rete virtuale, all’interno del quale la cabriolet con tetto in metallo era colta senza camuffamento alcuno, cioè con tutte le sue più importanti caratteristiche estetiche in bella mostra, senza un briciolo di pudore. Dopo ciò, più nulla: la casa automobilistica della Stella a Tre Punte non ha divulgato le informazioni ufficiali e dettagliate della nuova Mercedes SLK e neppure ha diffuso immagini più serie. Ci ha pensato, ancora una volta, la rete virtuale, che ha lasciato trapelare questi bozzetti industriali, che sono serviti per registrare la nuova generazione di SLK e che sfruttiamo in questo momento.

Ora, in nostra mano, possono servirci per esaminare più profondamente l’aspetto della nuova Mercedes SLK, a qualche attimo dal probabile debutto, che pare avverrà al Salone di Detroit 2011 (in programma tra il 10 ed il 23 gennaio prossimi), anche se non c’è stata ancora una conferma ufficiale da parte della casa automobilistica, che potrebbe riservare la presentazione della nuova generazione di Mercedes SLK al Salone di Ginevra 2011 (in programma dal 3 al 13 marzo venturi). La parte frontale della roadster con tetto rigido è molto più pulita dell’attuale generazione, con il cofano liscio, i gruppi ottici ordinati, la mascherina verticale e la griglia d’aria lineare e priva d’interruzioni. La parte posteriore, invece, è più articolata, scossa da quell’accenno di spoiler, al termine del portellone, che concede vigore all’intero terzo volume – striminzito – e ai gruppi ottici, in special modo, molto simili a quelli dell’attuale generazione.

L’abitacolo della nuova Mercedes SLK non viene descritto dai bozzetti, ma sappiamo – grazie a quel video promozionale di cui abbiamo parlato qualche riga fa – che l’atmosfera interna sarà simile a quella della supercar Mercedes SLS AMG, con la consolle perfettamente verticale, raccolta in poco spazio, il volante a tre razze, le bocchette d’aerazione tonde ed il cockpit strumenti molto energico. La gamma di motorizzazioni della nuova generazione di Mercedes SLK sarà composta da propulsori quattro cilindri in linea e sei cilindri a V, benzina e – forse – diesel, quando sarà commercializzata, in un punto imprecisato dell’anno corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>