Nuovo Actros: il Truck of the Year 2012 rivoluziona i trasporti di linea

di Francesca Spanò 2

Si può pretendere il massimo da un autocarro, sia in termini di sicurezza che di funzionalità e design? Certamente si, del resto su strada e non solo per esigenze lavorative, si muovono ogni giorno oltre alle auto pure questi giganti, fondamentali per i trasferimenti di merce lungo tutto lo Stivale e anche fuori dai confini nazionali. Nel settore non c'è nulla di meglio del nuovo Actros che, non a caso è stato eletto "Truck of the Year 2012" cambiando per sempre il concetto di trasporti di linea a fronte di un comfort mai provato prima e di caratteristiche tecniche davvero insuperabili. Se è vero che oggi tutti o quasi, sono più attenti all'ambiente con il nuovo Actros potrete andare sul sicuro in quanto è assolutamente ecocompatibile e vi stupirà tutte le volte che salirete a bordo, visto che un marchio dalle qualità indiscusse come Mercedes-Benz lo ha riprogettato completamente per eliminare eventuali limitazioni passate e rendere l'autocarro davvero comodo come una seconda casa. Questo senza dimenticare che le sue dimensioni lo rendono ancora di più un mezzo che deve essere, in maniera indispensabile, assolutamente privo di quei difetti potenzialmente in grado di mettere in pericolo la vita delle persone. Con Nuovo Actros insomma dovrete pensare solo a guidare nel migliore dei modi senza altre preoccupazioni. Andiamo a scoprire insieme perchè: In primo luogo le cabine sono state riviste per offrire il massimo dei servizi e delle comodità. A livello tecnico, poi, si è lavorato molto per il risparmio del carburante e la guida è stata estremamente facilitata. La scelta degli equipaggiamenti dell'autocarro, inoltre è estremamente vasta e permette di personalizzare il Nuovo Actros per ottenere il meglio in qualunque settore e anche nei trasporti a lungo raggio. Collaudato su ben venti milioni di chilometri nel corso delle prove su strada presenta degli esterni studiati nel dettaglio dal punto di vista aerodinamico e potenti motori Euro VI a bassi consumi, dato quest'ultimo assolutamente da non sottovalutare. Il Truck of the Year 2012, inoltre, da il via ad una nuova era in merito alla serie di motori per veicoli pesanti diventando un punto di riferimento per l'intero settore. Gli occhi sono puntati tra l'altro sulla nuova generazione di motori BlueEfficiency Power Mercedes-Benz pensata proprio per l'Europa in particolare il primo membro della nuova famiglia: il sei cilindri in linea OM 471 Mercedes-Benz.Un mix di dettagli tecnici ed estetici, insomma, rendono il Nuovo Actros un campione nel risparmio dei consumi e nel rispetto dell'ambiente. Concetti oltre che moderni assolutamente indispensabili per quanto ancora messi in pratica solo dai brand più noti. Per un breve riepilogo sulle ulteriori peculiarità del mezzo, ricordiamo che:

  • Il nuovo motore è già conforme alla norma Euro VI
  • X-PULSE: è un sistema common rail con amplificatore di pressione
  • è ottima la depurazione dei gas di scarico
  • Il freno motore è potente e a tre stadi
Se vi sembra un mix di elementi oggi impossibili da accostare insieme, chiedete una consulenza presso il concessionario di fiducia e vi accorgerete che il nuovo Actros è proprio il mezzo che avete sempre sognato ma mai avete sperato di poter guidare.

Articolo sponsorizzato

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>