Porsche 918 Spyder, si avvicina l’esordio a Francoforte

di Gtuzzi Commenta

La nuova supersportiva Porsche 918 Spyder è ormai pronta all’esordio mondiale presso l’edizione 2013 del Salone di Francoforte. Il nuovo gioiellino del marchio di Stoccarda è in grado di garantire sia un’ottima dinamica di guida che dei consumi che ricordano molto quelli di un’utilitaria, anche per via di un dispositivo di alimentazione ibrido plug-ing.

Prototyp 918 Spyder
La nuova Porsche 918 Spyder è stata sviluppata a partire dalla 911 Carrera S e può contare sulla spinta di un propulsore V8 da 4,6 litri aspirato, in grado di sviluppare una potenza che si aggira intorno ai 608 cavalli, affiancato da due propulsori elettrici da 95 e 115 kW, in modo tale da sviluppare una potenza totale pari a 887 cavalli, circa sette in più rispetto alle precedenti dichiarazioni del marchio tedesco.

 

 

Porsche 918 Spyder Martin Racing - UltimoGiro.com

TRE MODALITA’ DI GUIDA DIVERSE

La vera e propria particolarità della nuova Porsche 918 Spyder è rappresentata dai consumi limitati e, per tale ragione, dalla capacità di sprintare, in ogni caso, da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi.
Il consumo medio che è stato evidenziato da Porsche è pari a 3/3,3 litri ogni 100 chilometri, con delle emissioni di CO2 che si aggira intorno ai 70 grammi al chilometro.
Nel caso in cui si avesse intenzione di sfruttare solamente l’energia elettrica, l’auto può contare su un’autonomia pari a 30 chilometri, fino ad arrivare ad un tetto di velocità massima intorno ai 150 km/h.
Per rendere ancora più spettacolari le prestazioni di questa nuova vetture ibrida plug-in, sono state previste ben tre impostazioni di guida diverse: Hybrid, Hybrid Sport e Race Hybrid.
La nuova 918 Spyder verrà sviluppata in un’edizione a tiratura limitata e verrà lanciata sul mercato all’ingente prezzo di 800 mila euro.

NON SARA’ L’UNICA NOVITA’

Interessante, infine, notare la presenza dell’allestimento Weissach Package, che comprende anche livree che si ispirano al mondo delle corse, ma anche elementi in fibra di carbonio, cerchi in lega in magnesio e tante altre componenti sportive.
All’interno dello stand del marchio di Stoccarda a Francoforte, però, ci saranno anche tante altre vetture, come la 911 Turbo, la 911 Turbo S, l’edizione speciale della 911 50th Anniversary Edition, la Panamera diesel da 300 cavalli e la Panamera S E-Hybrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>