Skoda Octavia, prezzo più alto per la nuova generazione

di Gtuzzi 2

Per diversi motivi, la nuova generazione di Skoda Octavia verrà lanciata sul mercato ad un prezzo superiore in confronto a quelle che caratterizzava i precedenti modelli.

skoda octavia prezzo piu alto nuova generazione
In primo luogo, tale scelta si spiega con il fatto di voler garantire maggiore spazio alla nuova Skoda Rapid all’interno della gamma, ma anche con l’obiettivo di raggiungere delle nuove fasce di mercato e “rubare” alla concorrenza consistenti fette di mercato. La terza generazione di Octavia, quindi, sarà quella dal prezzo più elevato dell’intera gamma.

skoda octavia prezzo piu alto nuova generazioneESORDIO NEL 2013? E’ quanto sostenuto dalle ultime indiscrezioni che stanno circolando con insistenza sul web (che non sono, almeno per il momento, state commentate dal Gruppo Volkswagen), mentre i tecnici del marchio ceco stanno continuando lo sviluppo della nuova generazione, dal momento che la prossima Octavia dovrebbe fare il suo esordio nel 2013.
Scendendo nello specifico, la prossima generazione di Octavia verrà lanciata sul mercato ad un prezzo più elevato in confronto al modello attualmente presente sul mercato (il modello entry-level della gamma costa 19430 euro sul mercato italiano, con il motore da 1,2 litri TSI berlina e allestimento Active), ma anche con dei prezzi al top della gamma che vanno oltre quelli che caratterizzano l’attuale generazione di Skoda Octavia (infatti, il vertice del listino costa in Italia circa 31090 euro, con la presenza del motore da 2 litri TDI da 170 cavalli con cambio DSG e allestimento RS).

SVILUPPATA SULLA PIATTAFORMA MODULARE MQB. La nuova generazione della Octavia verrà sviluppata partendo dalla piattaforma modulare MQB a propulsore trasversale, la medesima che è stata sfruttata per la realizzazione della nuova generazione di Audi A4, Seat Leon e Volkswagen Golf. La nuova Octavia verrà offerta sia nella versione berlina che in quella station wagon.
A dare la spinta alla nuova generazione di Octavia ci saranno propulsori TDI diesel e TSI benzina, con sovralimentazione e quattro cilindri in linea, insieme alle trasmissioni manuale o robotizzata DSG e trazioni anteriore o integrale.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>