Chrysler Ypsilon

 
Riccardo Guerra
1 ottobre 2011
Commenta

Chrysler Ypsilon 1 Chrysler Ypsilon

La casa automobilistica statunitense Chrysler e, in un certo senso, la casa automobilistica Lancia, presentano la versione per il Regno Unito (griffata Chrysler) dell’utilitaria di segmento B Ypsilon, che sarà sulle strade britanniche a partire dalle prossime settimane. Nuovo tassello, questo, del matrimonio sempre più affiatato tra Fiat S.p.A., società italiana, e Chrysler Group, il conglomerato americano progressivamente passato sotto il controllo di quello italiano già citato. La nuova Chrysler Ypsilon non sarà commercializzata soltanto in Inghilterra (dove Lancia non è presente e dove dunque non sarebbe potuta arrivare la piccola vettura): il progetto del management delle due aziende è quello di esportare la citycar anche negli Stati Uniti.

Fondamentalmente, la nuova Chrysler Ypsilon non è così differente dalla vettura da cui deriva, Lancia Ypsilon. Le forme della carrozzeria, il design, le dimensioni sono ancora le stesse. Come si differenziano, allora, le due vetture? A variare l’aspetto di Chrysler Ypsilon sono la presenza del logo della casa automobilistica statunitense (all’interno dell’abitacolo e fuori, sulla carrozzeria) e la nuova mascherina anteriore, dal forte sapore americano. Nel complesso, dunque, un’operazione di rebadging che non stravolge la personalità di Ypsilon, ma che sicuramente farà gridare allo scandalo tutti gli appassionati della casa automobilistica italiana, come già avvenuto in occasione del lancio di Chrysler Delta o di Lancia Thema, di Lancia Flavia Cabriolet o di Lancia Voyager.

Sotto il cofano di Chrysler Ypsilon, in Inghilterra, saranno disponibili il motore 1.2 litri FIRE benzina da 69 cavalli e 102 Nm di coppia massima, con un valore di emissione pari a 115 grammi per chilometro percorso, il motore bicilindrico 0.9 litri TwinAir da 85 cavalli e 145 Nm di coppia massima, con valore di emissione pari a 97 grammi per chilometro percorso, ed il motore 1.3 litri MultiJet diesel da 95 cavalli e 200 Nm di coppia massima. Tutti i propulsori di Chrysler Ypsilon saranno provvisti di sistema di Start&Stop e di cambio manuale a cinque marce (soltanto per il motore TwinAir sarà disponibile il robotizzato a cinque marce).

Vi piace?

Articoli Correlati
YARPP
Lancia Ypsilon, porte aperte il 18 e 19 giugno; già 5mila ordini raccolti

Lancia Ypsilon, porte aperte il 18 e 19 giugno; già 5mila ordini raccolti

La casa automobilistica italiana Lancia presenterà la nuova generazione dell’utilitaria Ypsilon il 18 ed il 19 giugno, in Italia: dopo tre mesi circa dal debutto al Salone di Ginevra 2011, […]

Lancia Ypsilon, nuove foto e video ufficiali

Lancia Ypsilon, nuove foto e video ufficiali

In vista dell’inizio della commercializzazione della nuova Lancia Ypsilon (le vendite partono dal mese di giugno), la casa automobilistica di Chivasso ha diffuso una nuova galleria di immagini e due […]

Salone di Ginevra 2011: Lancia Ypsilon – foto live

Salone di Ginevra 2011: Lancia Ypsilon – foto live

Lo stand Lancia al Salone di Ginevra 2011? Pieno zeppo di novità. La più importante anteprima? Fra le tante (sono sei, complessivamente: ieri vi abbiamo descritto e vi abbiamo mostrato […]

Lancia, la nuova Ypsilon Chrysler potrebbe sbancare in America

Lancia, la nuova Ypsilon Chrysler potrebbe sbancare in America

Nuova Lancia Ypsilon espande il suo marchio anche negli USA? Per il momento non c’è niente di deciso, intanto da Settembre la vettura viene venduta in Inghilterra, con il nome […]

Lancia-Chrysler, la nuova Ypsilon in autunno in Polonia, con il motore e carrozzeria Panda

Lancia-Chrysler, la nuova Ypsilon in autunno in Polonia, con il motore e carrozzeria Panda

Il mercato Lancia non sparirà, ma quelle vere saranno soltanto targate Ypsilon e Delta, alle quali verranno affiancate in Italia altri modelli come la 300C e la Voyager della produzione […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento