Niente pensione per Barrichello

di Sebastiano Cucè 1

2009-05-04barrichello_154555

Rubens Barrichello è assolutamente convinto che il 2009 non è l’ultima occasione per poter diventare campione del mondo. Il brasiliano che pochi mesi fa rischiava di non correre più per via del ritiro Honda, è stato parecchie volte messo sotto pressione dal connazionale Bruno Senna, che fino alla fine è stato una concreta alternativa al pilota più esperto della Formula Uno.

Forse guiderò ancora per altri due, tre anni. Sono sempre stato positivo e grazie a questo che oggi mi trovo qua”ha commentato Rubens. Nonostante Jenson Button ha ottenuto migliori prestazioni e tre vittorie ad inizio stagione, Barrichello non si giudica sconfitto e crede fortemente di poter guidare veloce come il compagno di scuderia.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>