Bertone Nuccio Concept, immagini ed informazioni

di Riccardo Guerra Commenta

La società italiana Bertone mostra oggi, con queste prime immagini ufficiali, la nuova Nuccio Concept, la supercar che svelerà in anteprima internazionale al Salone di Ginevra 2012 e che ha il delicato compito di celebrare, da un lato, il centesimo anno di vita di quest’azienda, vanto della nostrana industria automobilistica, e, dall’altro, Giuseppe Bertone, figlio del fondatore Giovanni ed artefice dello sviluppo del marchio. La nuova Bertone Nuccio Concept non ha ancora un futuro di produzione certo: di lei sappiamo soltanto che verrà esposta, successivamente alla kermesse svizzera, in alcuni altri eventi in giro per il mondo.

TRADIZIONALISTA E FUTURISTICA Se avete osservato le prime immagini ufficiali della nuova Bertone Nuccio Concept, avrete senza dubbio notato una forte somiglianza con alcune vetture sportive realizzate proprio da Bertone durante il secolo scorso: sulla carrozzeria del nuovo prototipo si osservano rimandi a Lamborghini Countach, a Lamborghini Miura o a Lancia Stratos, cioè a modelli che hanno segnato la storia della firma di design italiana. Micheal Robinson, colui che ha concepito Bertone Nuccio Concept, Responsabile dello Stile di Bertone, ha ammesso di essersi ispirato alle supercar più nobili e storiche dell’azienda, nel plasmare questo nuovo prototipo. Ovviamente, Bertone Nuccio Concept non è un plagio: la nuova supercar, lunga 4,80 metri, larga 1,95 metri ed alta 1,22 metri, con un passo pari a 2,6 metri, viene anche dotata di dettagli futuristici, moderni, elaborati, personali. Il risultato? Una vettura sportiva con carrozzeria a cuneo, design molto teso, linee taglienti ed una grande dose di grinta, che puzza di storia ma che guarda al futuro, rielaborando-reinventando vecchi cardini stilistici.

MOTORE V8 La nuova Bertone Nuccio Concept viene dotata di un propulsore benzina V8, installato in posizione centrale (lo notate anche perché l’abitacolo della vettura è sistemato in posizione avanzata): secondo le prime indicazioni si tratta di un motore 4,3 litri da 480 cavalli, ma non è chiaro di chi sia la paternità (potrebbe essere l’unità sfruttata da Ferrari California: è un’ipotesi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>