BMW Vision Efficient Dinamics Concept, la supercar sarà prodotta a Lipsia

di Riccardo Guerra Commenta

La conferma della produzione di questa automobile, in tasca, ce l’abbiamo: la nuova supercar ibrida di BMW arriverà sul mercato nel 2013 e non rimarrà solo e soltanto un semplice proclama di carattere ideologico-naturalista o un esercizio di stile tanto per fare (cioè una concept car da kermesse). Tradotto in soldoni, BMW Vision Efficient Dynamics Concept sarà sviluppata sino a raggiungere un prodotto da commercializzazione. Tuttavia, la casa automobilistica di Monaco di Baviera non ha ancora comunicato quale sarà il sito di produzione della coupé sportiva ecologica dell’Elica: stando ad alcune indiscrezioni trapelate, la linea di montaggio sarà accolta e sistemata nello stabilimento di Lipsia del fabbricante tedesco, nella Germania orientale.

L’impianto sarà ingrandito proprio per accogliere la nuova supercar BMW e diventerà, nel contempo, specializzato nella produzione di componenti in fibra di carbonio: il nobile materiale, infatti, sarà utilizzato per la maggior parte del corpo della nuova Vision Efficient Dynamics, insieme all’alluminio, con il quale viene realizzata la zona anteriore e quella posteriore della struttura, dello scheletro della sportiva (pare che questo renderà l’abitacolo più sicuro per i passeggeri e che permetterà di riparare il telaio danneggiato con una spesa più contenuta del normale: ma questa è un’altra storia). Non conosciamo ancora il nome prescelto che verrà dato all’automobile: il Consiglio d’Amministrazione di BMW non ha deciso se introdurre questa supercar ibrido-elettrica in una nuova famiglia di veicoli, con una maggiore indipendenza, come già annunciato per BMW Megacity, che verrà prodotta proprio nello stabilimento di Lipsia, oppure se inserirla nella gamma tradizionale (quella di Serie x, Serie y, …).

La produzione della nuova BMW Vision Efficient Dynamics (per ora, noi continuiamo ad indicarla con questa denominazione, in mancanza di meglio) dovrebbe iniziare nella seconda metà del 2013 a Lipsia, mentre le prime consegne ai clienti della sportiva dovrebbero avvenire entro il primo trimestre o la prima metà del 2014. Anche se è ancora molto presto per fare una previsione di quello che sarà il risultato e l’apprezzamento dell’automobile sul mercato, il costruttore BMW spera di riuscire a commercializzare la nuova coupé ecologica in almeno mille unità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>