Candid Camera: il taxi ed il senso unico

di Andrea Guida 1

Carissimi autolettori, buon martedì e bentrovati nella nostra inimitabile rubrica dedicata alle candid camera motoristiche provenienti da ogni angolo del mondo, ognuna più divertente dell’altra.

Oggi l’ignara vittima dello scherzo è un tassista che, arrivato a casa di un suo cliente per aiutarlo a caricare i bagagli a bordo, lascia il suo amato veicolo parcheggiato in una strada a senso unico… come prevedibile, nel breve periodo di assenza del tassista, l’auto viene girata nel senso contrario a quello nel quale era stata parcheggiata (ovvero l’unico possibile in quel tipo di strada).

Divertentissimo vedere la faccia stupita della vittima della candid camera di oggi quando, appena uscito dalla casa del (finto) cliente, si rende conto che la sua macchina non è proprio rimasta come l’aveva lasciata lui, se poi ci mettiamo che qualche istante dopo arriva anche la polizia a contestare lo sbagliato posizionamento del taxi nella strada a senso unico, il quadretto per farsi quattro sane risate insieme è proprio completo.

Insomma, non perdiamo ulteriore tempo in chiacchiere, mettiamoci belli comodi, allacciamo le cinture e gustiamoci insieme la nostra candid camera motoristica settimanale:


Commenti (1)

  1. Rotfl… carina! 😀
    Ciao,
    Emanuele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>