Exagon Motors Furtive e-GT al Salone di Parigi 2010

di Riccardo Guerra 1

Pomeriggio di supercar, quello che si sta per concludere. Dopo la galleria ufficiale della variante speciale di Gallardo, realizzata insieme a Blancpain (Blancpain Edition, appunto), di cui abbiamo parlato poco fa, è la volta di una sportiva ecologica, che verrà presentata al Salone di Parigi 2010. Si tratta della prima autovettura da produzione – a dire il vero soltanto concept car, per ora – di un costruttore francese fresco di nascita, Exagon Motors.

In realtà, con questa denominazione si indica il comparto di progettazione di veicoli, davvero recente per fondazione, di un’azienda francese attiva da qualche anno nel campo delle quattro ruote, Exagon Engineering: questa si è occupata di preparare automobili per il campionato FIA WTCC (World Touring Car Competition) o destinate anche ad altri specifici settori (ad esempio rallycross, sportscar racing e ice racing). Ora ha deciso – o ha sentito la necessità – di svuotare la propria esperienza nel mercato più comune, entrando da un canale ecologico come quello della mobilità elettrica.

Si chiama Exagon Motors Furtive e-GT la coupé sportiva ideata dall’azienda, per gli amici Furtive e-GT soltanto, e, momentaneamente, non ne conosciamo che la particolare architettura meccanica. Sotto il vestito, la nuova Furtive e-GT viene equipaggiata con due propulsori sviluppati da Siemens, ovviamente elettrici. Combinando la potenza, la nuova coupé francese è dotata di 340 cavalli circa. Il che significa che può raggiungere i 250 chilometri orari di velocità massima, autolimitata elettronicamente, e che riesce a toccare i cento chilometri orari da ferma in 3,5 secondi.

La batteria agli ioni di litio potrà assicurare un’autonomia di energia compresa tra 200 e 400 chilometri. Tuttavia, la nuova Furtive e-GT verrà dotata di un generatore (un propulsore a combustione interna?), stando a quanto assicurato dalla casa automobilistica Exagon Motors, che aumenterà l’autonomia complessiva sino ad un livello massimo compreso tra 700 e 800 chilometri. La società francese dovrà trovare un sito produttivo, dopo il Salone di Parigi 2010, durante l’anno venturo, per dare vita concreta e possibilità di commercializzazione alla nuova Exagon Motors Furtive e-GT.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>