Fernando Alonso, si svelano i veri rivali: Vettel ed Hamilton

di Sebastiano Cucè Commenta

Tra due settimane riparte la Formula 1 e il pilota spagnolo ammette quelli che secondo lui sono le vere minacce alla sua attuale leadership.
fernando alonso si svelano i veri rivali vettel ed hamilton
In un campionato vario, dove tutti possono vincere e forse a vantaggio del ferrarista, Fernando ha escluso il gruppo e si concentra sui suoi storici rivali: il tedesco Vettel e l’anglocaraibico Hamilton.


alonso ferrari 2012

RIVALI DI ALONSO

Indirettamente il pilota della Ferrari ha mostrato poca considerazione verso il suo amico Webber. Alonso ha 40 punti di vantaggio dai suoi inseguitori e tra questi il più vicino è proprio l’australiano che però non spaventa il due volte campione del mondo:

Hamilton e Vettel sono i piloti su cui siamo concentrati fin dall’inizio. Sono i più grandi sfidanti, ma tutte le squadre sono vicine. Speriamo che si troveranno a combattere tra loro e nessuno avrà modo di dominare

alonso ferrari

NESSUNA SICUREZZA

Il bottino fino ad ora raccolto è molto promettente, ma neanche Alonso si sente al sicuro. L’importante però è continuare a raccogliere più punti possibili:

Penso che la distanza tra i primi cinque o i primi sei non è impossibile da recuperare. Basta solo fare bene in una gara o due gare e si risale in vetta

A volte sappiamo di poter essere sul podio, altre volte solo settimi, ma non possiamo permetterci di commettere errori o fare qualsiasi cosa che ci può dispiacere

Dagli USA intanto arrivano i complimenti dell’ex collega Rubens Barrichello. Il brasiliano, nostalgico dal suo vecchio lavoro, ha reso noto i suoi apprezzamenti verso lo spagnolo, spiegando che solo Vettel si rivelerà unico contendente al titolo:

Lui non ha la macchina più veloce, ma riesce a tirare fuori il meglio di ciò che ha. Alla fine vedo questo (campionato) come un duello tra Alonso e Vettel

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>