Ford al Salone del Mobile 2013 di Milano, tra EcoSport e design per la casa

di Giuseppe Benevento 1

Il Salone del Mobile è l’occasione per le aziende per mettere in mostra il design dei loro prodotti. Da anni, ormai, la settimana dedicata al mobile è l’occasione per avere i riflettori puntati anche per chi non si occupa di mobili, come le casa automobilistiche. Ford, però, ha fatto di più: si è “reinventata” ed protagonista non solo con le sue automobili.

Ford EcoSport a Milano per il Salone del Mobile 2013 (01) - UltimoGiro.com
L’ovale blu, infatti, è la prima casa automobilistica a partecipare al Salone del Mobile con degli oggetti d’arredo (una sedia, una lampada e un orologio) ispirati allo stile delle sue automobili e realizzati dal team Ford Design Futuring. Ma la settimana dedicata al mobile è stata l’occasione anche per mostrare al pubblico il nuovo Ford EcoSport con AppLink.


Nella piccola galleria che abbiamo realizzato, il nuovo SUV di Ford mostrato ieri sera durante un’evento milanese tutto dedicato all’EcoSport e la novità che tutti attendono che è il naturale completamento del SYNC: AppLink. Il SUV EcoSport sarà il primo veicolo europeo a integrare la tecnologia AppLink che consentirà di comandare con il linguaggio naturale le applicazioni di smartphone e tablet interfacciati con la vettura via SYNC (con connessione senza fili bluetooth o via cavo USB).

Ford sta già collaborando con alcuni sviluppatori perché si possa offrire una perfetta esperienza utente delle app e della vettura all’interno dell’abitacolo. Tra gli sviluppatori va citato Spotify, il servizio musicale in streaming on demand sbarcato recentemente anche in Italia in occasione dell’ultimo festival di Sanremo. La scelta di collaborare con Spotify è quanto mai azzeccata non solo considerando la diffusione del servizio a livello globale, ma anche perché, da sempre, l’automobile è, forse, il posto in cui maggiormente si ascolta la musica.

Gli accordi che Ford ha stretto porteranno allo sviluppo di app che, insieme al SYNC con AppLink, consentiranno di fare molto altro come, ad esempio, farsi leggere il giornale (in edizione on line) direttamente dall’automobile. Quale sarà adesso il prossimo passo di Ford? Realizzare KITT?

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>