GP Canada 2013, vince Vettel seguito a distanza da Alonso e Hamilton

di Giuseppe Benevento Commenta

Dopo un mese e mezzo di digiuno, Sebastian Vettel su Red Bull Racing-Renault torna a vincere nel GP Canada 2013 non senza brividi dopo aver baciato un muretto e un piccolo fuori pista a gomme da poco cambiate e non ancora in temperatura che gli ha fatto diminuire di circa quattro secondi il cospicuo margine accumulato. Una gara in cui, però, il campione tedesco capisce che delle rosse c’è da avere paura.

GP Canada 2013, vince Vettel seguito da Alonso e Hamilton - UltimoGiro.com
Se non fosse stato per la pessima qualifica delle due Ferrari, rispettivamente sesta e sedicesima con Alonso e Massa, i due piloti della scuderia di Maranello avrebbero sicuramente fatto meglio del secondo e ottavo posto visto il passo gara quasi irraggiungibile dai piloti delle altre monoposto (escludendo il velocissimo Vettel). Il podio lo chiude Lewis Hamilton su una Mercedes che conferma la voglia di dire la sua non solo in qualifica, ma anche in gara.

L’inglese della Stella deve arrendersi solo a Vettel che prende il largo già in partenza e ad Alonso, autore di una gara intelligentemente aggressiva e tutta in rimonta, che ha collezionato un buon numero di sorpassi. Meglio di lui, per quel che riguarda i sorpassi effettuati, il compagno di squadra Felipe Massa, che, dopo la serie di incidenti collezionati a Monaco e nella Q2 delle qualifiche ha tirato fuori grinta e voglia di risalire. Otto le posizioni recuperate con il brasiliano che chiude in ottava posizione all’ultimo giro mettendo dietro di sé Kimi Räikkönen su Lotus-Renault.

Dopo i tre del podio seguono l’altra Red Bull Racing-Renault di Mark Webber, quarto, scalzato da Alonso anche a causa di problemi di carico in frenata per l’alettone anteriore parzialmente danneggiato, e la Mercedes di Nico Rosberg. Dietro di loro Jean-Eric Vergne su STR-Ferrari e Paul di Resta su Force India-Mercedes. Chiude la top ten Adrian Sutil su Force India-Mercedes.

Il periodo nero delle McLaren-Mercedes è ormai confermato visto che anche in questo Gran Premio non brillano e chiudono entrambe fuori dalla zona punti (Perez e Button rispettivamente undicesimo e dodicesimo).

La mina vagante delle qualifiche, Valtteri Bottas su Williams-Renault, conferma la sua idea di un GP in discesa se in assenza di pioggia. Così è stato con il pilota finladese che chiude quattordicesimo.

Con la gara di oggi aumenta il divario tra Vettel e Alonso in classifica piloti F1 2013. I due sono ora separati da 36 punti. Questo significa che anche un ritiro del tedesco e un primo posto dello spagnolo, il campione del mondo in carica resterebbe sempre primo nella classifica piloti. La forbice è più ampia, invece, in classifica costruttori F1 2013 dove tra Red Bull Racing-Renault e Ferrari ci sono 56 punti di distacco. Un simile divario è dovuto soprattutto allo scarso apporto dato alla Ferrari da Felipe Massa in questo inizio di stagione difficile per il brasiliano.

Fra tre settimane si torna in Europa per il GP Gran Bretagna 2013 a Silverstone, circuito in cui il meteo è sempre pronto a fare scherzi e che potrebbe mescolare ancora le carte e non essere proprio favorevole alle Ferrari le cui gomme “pane” Pirelli soffrono alle basse temperature.

Classifica del Gran Premio di Formula 1 di Spagna 2013

Pos Pilota Team Giri Distacco Griglia Pnt
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 70 Vincitore 1 25
2 3 Fernando Alonso Ferrari 70 +14.4 sec 6 18
3 10 Lewis Hamilton Mercedes 70 +15.9 sec 2 15
4 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 70 +25.7 sec 5 12
5 9 Nico Rosberg Mercedes 70 +69.7 sec 4 10
6 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 69 +1 Giro 7 8
7 14 Paul di Resta Force India-Mercedes 69 +1 Giro 17 6
8 4 Felipe Massa Ferrari 69 +1 Giro 16 4
9 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 69 +1 Giro 10 2
10 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes 69 +1 Giro 8 1
11 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 69 +1 Giro 12
12 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 69 +1 Giro 14
13 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 69 +1 Giro 22
14 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 69 +1 Giro 3
15 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 68 +2 Giri 11
16 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 68 +2 Giri 13
17 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 68 +2 Giri 19
18 20 Charles Pic Caterham-Renault 67 +3 Giri 18
19 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 67 +3 Giri 20
20 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 63 +7 Giri 15
Rit 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 45 +25 Giri 9
Rit 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 43 +27 Giri 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>