Honda, ecco i primi licenziamenti

di tommasolerose Commenta

2190809642_31d61cdb3c.jpg

La Honda ha terminato questa settimana i preparativi per la stagione 2008 con una sessione di prove sul circuito di Jerez, in Spagna, e nonostante la marca nipponica stia vivendo una fase frenetica in vista del primo appuntamento di Melbourne, sembra che due membri chiave stiano per abbandonare la nave.

Malgrado fosse prevista la sua presenza al GP d’Australia, si mormora che Yasuhiro Wada, capo e general manager della divisione sportiva motoristica della Honda, dovrebbe lasciare vacante il proprio posto a fine marzo.

Secondo quanto rivela autosport.com, il mese prossimo Yasuhiro Wada lascerà la poltrona che occupava dal 2000 in qualità di general manager della divisione sport dell’azienda del sol levante.

Wada è stato anche uno dei promotori della creazione del team Super Aguri, fondato da Aguri Suzuki ma molto vicino alla casa madre.

L’ex GM passerà alle Relazioni Pubbliche della Honda Motor Company e dovrebbe salutare il mondo della F1 in occasione della prima gara in Australia, il 16 marzo prossimo.

Tra le ragioni del cambio di ruolo di Wada ci sarebbe anche l`arrivo in Honda F1 di Ross Brawn, ex-direttore tecnico della Ferrari, attorno al quale la scuderia giapponese vuole rifondare l`intero team.


Invece, sembra che il capo progettista Kevin Taylor, se ne sia già andato, e non si hanno ancora notizie su un suo possibile sostituto. Sembra infatti che dopo le catastrofiche prestazioni della nuova vettura, Taylor sia stato silurato immediatamente, tanto che al momento non c’è nessuno in grado di portare sviluppi all’attuale pacchetto aerodinamico.

Wada, in rotta verso la divisione relazioni pubbliche e media in Giappone, dovrebbe essere sostituito da Keita Muramatsu, ha confermato la Honda, insistendo sul fatto che il cambiamento rientra nella politica normale di rotazione del personale in seno alla compagnia.

Dopo varie difficoltà incontrate con la nuova RA108 la Honda ha testato il pacchetto finale che utilizzerà a Melbourne in una sessione di tre giorni svolta a Jerez.

E’ inoltre emerso che la Red Bull ha completato giovedì un breve test con la sua RB4 sulla versione corta del tracciato di Silverstone.

Si ringrazia l’utente al_green di Flickr per l’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>