Hyundai Coupe Genesis

di tommasolerose Commenta

hiundai.jpg

Hyundai Coupe Genesis arriverà nei prossimi mesi in Europa con il compito di rubare terreno alle case europee e giapponesi in materia di coupè economicamente accessibili.

A giudicare dalle immagini diffuse in via più o meno ufficiale da Hyundai sembra proprio che la nuova sportiva coreana si guadagnerà una nutrita schiera di ammiratori.

Prima di tutto l’estetica aggressiva e accattivante, fattore determinante in una vettura “emozionale” come una 2+2. La nuova Hyundai Genesis sfoggia un design riuscito e a tratti decisamente originale: una cosa rara di questi tempi.

Bassa e larga, è dotata di muscolosi passaruota atti a movimentare la fiancata a cuneo. Il cofano è solcato da due pronunciate nervature che convergono verso la calandra, dal look semplice e pulito.

Linea di cintura alta e finestratura laterale ridotta e arcuata verso il posteriore fanno il resto, conferendo personalità all’insieme. Il retrotreno non delude, grazie alle riuscite luci di coda a goccia, ai fianchi muscolosi e all’aggressivo estrattore munito di due terminali di scarico.

Gli interni sono caratterizzati da una console centrale massiccia, dalla quale prendono origine due “nicchie” in corrispondenza di pilota e passeggero.


Bello il volante sportivo a tre razze munito di comandi supplementari. L’aspetto più gustoso di questa nuova Hyundai Coupe non riguarda ne la carrozzeria ne gli interni, bensì la trasmissione: addio trazione anteriore, il progetto Genesis è nato nell’egida della trazione posteriore. Quest’architettura, abbinata al motore anteriore, consente una distribuzione dei pesi ottimale.

Infine,il propulsore annunciato è un V6 da 3.8 litri capace di erogare oltre 300 cavalli.

Per il mercato europeo è attesa anche un’unità più piccola dai costi di gestione più gestibili. D’altro canto si vocifera addirittura di un V8 da ben 380 cavalli.

Si ringrazia l’utente Allen Qu di Flickr per l’immagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>