Hyundai i-10 in vendita dalla primavera

di Danilo D'Agata 1

117.jpg

L’abbiamo vista e toccata con mano al Motor Show di Bologna del 2007 e ci ha fatto da subito un’ottima impressione, parliamo di Hyundai i-10, che eredita dalla sorellina Atos tutta l’esperienza costruttiva in una piccola auto, in chiave chiaramente più moderna e tecnologicamente evoluta.

L’obiettivo della Marchio coreano è quello di scalare la vetta in fatto di vendite, anche in Europa, circostanza, questa, sicuramente, non molto semplice, viste le rivali che dovra’ affrontare. Per riuscirci, Hyundai si affida alle linee, sicuramente ben riuscite, ma anche alle motorizzazioni, un collaudato motore a benzina di 1.100 cc di cilindrata a 4 cilindri in grado di erogare 66 cavalli di potenza con buone doti di accelerazioni, 15 secondi e mezzo e di velocità massima 150 orari, con buoni consumi, visto che la i-10 con 1 litro di benzina copre un percorso di 20 chilometri.

Per i fans del diesel, abbiamo a disposizione un ottimo 3 cilindri turbodiesel commonrail, anch’esso di 1.100 cc. di cilindrata che eroga 75 cavalli di potenza e che accelera in 16 secondi, circa, raggiunge i 160 km/h di velocità massima e che consuma davvero poco, visto che mediamente con 1 litro percorre circa 22 chilometri e, guidata con attenzione e fuori città, riesce addirittura a percorrere anche oltre 25 chilometri, almeno così dicono alla Hyundai.


212.jpg

La caratteristica principale di questa auto è quella di riuscire a coniugare lo spazio interno in soli 3 metri e mezzo di lunghezza per una vettura che è al di sotto di una tonnellata di peso, nella versione a benzina, e poco più nella versione diesel e che, oltre a consumare poco, come già visto, ha un ottimo rapporto con l’ambiente,considerato che immette nell’aria soltanto 114 gr/km di CO2, risultato questo anche grazie al filtro antiparticolato. Ricca la dotazione di serie della i-10, fra i quali si annoverano anche la doppia coppia di airbag, l’ABS e, persino, l’ESP. Utile segnalare che quanto prima giungerà sul mercato anche il 1.200 cc di cilindrata con 75 cavalli di potenza.

Vedremo la i-10 già dal mese prossimo ad un incredibile prezzo di ingresso, soli 9.500 euro, destinato anch’esso a fare la differenza con la concorrenza.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>