Intervista speciale a Nico Rosberg

di Sebastiano Cucè Commenta

nico7478.jpg

Nico Rosberg è uno delle giovani stelle emergenti della Formula uno, figlio del campione finlandese Keke Rosberg.

Il giovane pilota della Williams ha debuttato in Formula uno nel 2006 dopo aver vinto il campionato in GP2 l’anno precedente.

Nico è un ottimo pilota con grandissime qualità ed una buona esperienza, elementi importanti che lo porteranno a ricoprire in futuro i vertici nello sport automobilistico.

Attualmente il pilota è ansioso di partecipare al prossimo gran premio di Spagna, perché ritiene che dopo il duro lavoro dei test lui è pronto a sfruttare le caratteristiche della sua FW30 che si adatta perfettamente al tracciato.

In una intervista lasciata il giovane tedesco–finlandese ha commentato le tre gare concluse nella prima parte di campionato, spiegando di essere molto entusiasta del suo primo podio a Melbourne, poco felice della brutta prestazione in Malaysia e soddisfatto del 9° posto conquistato nell’ultimo gran premio del Bahrain.


Il figlio di Keke ha parlato anche della posizione del suo team nella classifica costruttori, spiegando che nonostante i progressi della sua auto il suo obiettivo per quest’anno è quello di mantenere l’attuale quarto posto, quindi ritiene di potersi inquadrare nella classifica piloti al settimo posto a meno che qualche pilota di vertice commetta degli errori che permetterebbero un’ascesa del giovane pilota Williams.

Nico crede fortemente nelle sue qualità e dichiara che metterà il massimo impegno per poter ritornare sul podio come nella prima gara.

L’ultima parte dell’intervista è dedicata ai rapporti tra Nico e suo padre Keke. Il pilota reputa il padre una persona molto saggia, vicina e molto adatta per consulenze dal punto di vista contrattuale, tecnico e professionale.

L’intervista si conclude con un’auto-dichiarazione da parte del pilota che si identifica molto determinato e soddisfatto nel dedicare parecchio del suo tempo in questo sport che lui ama moltissimo.

Via | Formula 1

Foto | Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>