Kia K3, ecco le prime foto ufficiali

di Gtuzzi Commenta

Il costruttore coreano Kia ha svelato le prime immagini ufficiali che si riferiscono ad una nuova vettura.

kia k3 foto ufficiale
Ci stiamo riferendo alla nuova Kia K3, come viene chiamata sul mercato coreano, oppure alla Kia Forte o Cerato, ovvero le denominazioni con cui questa vettura verrà lanciata sui vari mercati internazionali.

kia k3 foto ufficiale

GRANDE LAVORO DEI DESIGNER.

La nuova Kia K3 è una berlina a tre volumi dalla struttura piuttosto classica: tra le principali caratteristiche che accompagnano la storia di questa gamma c’è senza dubbio quella di essere l’auto più del marchio coreano più venduta in tutto il mondo.
E’ arrivato il momento, quindi, anche per Kia K3 di introdurre alcune novità sotto il profilo puramente estetico, come è già avvenuto con altre vetture che sono state lanciate dal costruttore asiatico.
I designer hanno fatto in modo di integrare sulla nuova K3 delle forme particolarmente dinamiche: si tratta di una scelta che si può proprio notare in corrispondenza del profilo di questa nuova berlina a tre volumi.

NUOVE DIMENSIONI.

Non dobbiamo dimenticare come le nuove linee stilistiche si possono intravedere anche con la presenza di inediti fari a LED, mentre è stata sicuramente migliorata e potenzialità la qualità costruttiva, così come i tecnici hanno provveduto ad incrementare l’abitabilità interna e a rendere più ricco l’equipaggiamento di serie.
In confronto alle generazioni che l’hanno preceduta, la nuova Kia K3 avrà una lunghezza maggiore, sarà anche più larga e potrà contare anche su un passo maggiore, con un’altezza che, invece, viene abbassata, seppur in modo leggero.
Kia Carens, ecco i primi teaser ufficiali
La struttura della nuova Kia K3, invece, è stata del tutto rivista: per il momento, il marchio coreano non ha ancora voluto rilasciare alcuna dichiarazione sulla gamma di motorizzazioni che verrà adeguata alla nuova K3, ma si è limitata a dire che ci saranno delle novità davvero molto importanti, con l’abbassamento dei consumi e dell’emissione di sostanze nocive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>