Nuova Citroen C4 Picasso foto spia

di Gtuzzi Commenta

Nonostante ci siano ancora numerosi dubbi sulla data in cui farà il suo esordio (secondo le ultime indiscrezioni che stanno circolando sul web, pare che la data più gettonata potrebbe essere il prossimo mese di ottobre, durante il Salone di Parigi): stiamo parlando della nuova generazione di Citroen C4 Picasso.
Le ultime foto spia hanno ritratto l’ultima fatica della casa transalpina mentre stava effettuando alcuni test su strada: in realtà, non si tratta di un prototipo, dal momento che la carrozzeria è quella che verrà utilizzata per la produzione di serie, nonostante ovviamente sia stata adeguatamente protetta e camuffata.


STILE DELLA GAMMA DS. Tutto ciò che si può capire (la presenza di ingenti e imponenti coperture e protezioni non permette di capire troppi dettagli) è riferito ai volumi generali e delle limitate caratteristiche relative ai fanali, ma anche al portellone.
La nuova Citroen C4 Picasso si caratterizzerà per proporre le medesime dimensioni, o quasi, dell’ultimo modello C4 e DS4: ciò che cambierà, con ogni probabilità, sarà lo stile, maggiormente ancorato al design della gamma DS.

NUOVO FRONTALE. Un’altra importante novità relativa alla nuova Citroen C4 Picasso dovrebbe riguardare il frontale, in cui verrebbero eliminati i fari attuali, per inserire un gruppo di luci a led e un paio di proiettori installati nel paraurti.
Anche la parte posteriore subirà qualche modifica: si parte dal portellone, in cui dovranno essere inseriti i fanalini di coda, sullo stile della Audi Q5 e Q7 o come sulla Opel Insigna.
Non solo novità, ma anche alcune caratteristiche confermate sulla nuova Citroen C4 Picasso, come ad esempio le quattro luci laterali, un tipico profilo ad uovo e il modello a sette posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>