Toyota, è il marchio più ecologico in Europa

di Gtuzzi Commenta

Il marchio Toyota ha raggiunto un traguardo davvero importante, ovvero quello di essere in cima nella particolare classifica dei costruttori più ecologici in tutta Europa. Infatti, è quanto stabilito dai dati che sono stati diffusi dalla Commissione Europea e dall’Agenzia Europea dell’Ambiente, che si riferiscono a quanto è accaduto nel 2011.

toyota leader ecologico europa
E’ proprio Toyota il marchio più ecologico, con una gamma di modelli che si caratterizza proprio per il ridotto livello di emissioni nocive inquinanti, con una media pari a 109,3 grammi al chilometro: si tratta di una cifra pari a circa 3 grammi al chilometro in meno in confronto al 2010 e a 19 grammi al chilometro in meno rispetto agli obiettivi stabiliti dalla Commissione Europea per Toyota.

toyota leader ecologico europa

CLASSIFICA STILATA DALLA COMMISSIONE EUROPEA

I risultati che hanno permesso al marchio nipponico di dominare la classifica che è stata realizzata dalla Commissione Europea si fondano sul 65% dei modelli con i più importanti livelli di emissioni di anidride carbonica nell’aria realizzati da ogni casa automobilistica.
Solamente nel 2015 questa classifica terrà conto l’intera gamma di ciascun marchio. Il costruttore Toyota, quindi, con ben quattro anni di anticipo, è stata in grado di garantire il rispetto dei parametri stabiliti, che faranno il loro esordio, appunto, a partire dal 2015.

SEI MODELLI SOTTO I 100 G/KM DI CO2

Senza ombra di dubbio, gran parte del merito per questo risultato ottenuto dal marchio Toyota è rappresentato dall’esponenziale incremento della sua gamma full hybrid: infatti, il marchio nipponico offre, sul mercato europeo, ben sette esemplari che sono in grado di stare sotto al muro dei 100 grammi al chilometro di Co2, di cui ben cinque sono sotto i 90 grammi al chilometro.
A dare un’ulteriore conferma del trend che sta caratterizzando la gamma di Toyota da qualche mese a questa parte, troviamo anche il fatto che, durante lo scorso anno, il costruttore asiatico è riuscito ad incrementare il volume delle vendite sul mercato europeo delle vetture full hubrid, ottenendo un complessivo dato di 95000 unità vendute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>