Alfa Romeo 4C, scopriamo il quadro strumenti digitale

di Gtuzzi Commenta

Fino a questo momento, tutte le immagini riguardanti la nuova Alfa Romeo 4C ci hanno permesso di svelare caratteristiche e dettagli degli esterni, ma solo pochissime foto si sono introdotte all’interno della vettura. E’ arrivato finalmente il momento di capire quale sia il segreto che si nasconde dietro al nuovo quadro della strumentazione digitale che è stato sviluppato da MTA, un marchio di fama mondiale che produce dispositivo elettromeccanici ed elettronici che vengono utilizzati in qualsiasi tipologia di auto.

alfa romeo 4c quadro strumenti digitale
La nuova Alfa Romeo 4C può contare, quindi, sulla presenza di uno schermo full TFT da 7 pollici, che si caratterizza per offrire il top di sistemi tecnologici. Infatti, la strumentazione che ha utilizzato MTA ricorda, per molti aspetti, l’universo racing e va ad integrarsi perfettamente con lo stile forte e sicuro di questo nuovo modello del costruttore del Biscione.

alfa romeo 4c quadro strumenti digitale

MODALITA’ DI GUIDA

Le estese dimensioni dello schermo a colori, inoltre, sono comprese all’interno di una particolare maschera realizzata in plastica (o fibra di carbonio, in base alle esigenze e preferenze della clientela): questo display sfrutta un processore grafico piuttosto potente, che ha la capacità di tenere sotto controllo complesse grafiche 2D e 3D.
Tutto il cruscotto digitale è stato realizzato in modo tale da potersi adattare a tutte le varie modalità di guida, che si possono scegliere mediante il sistema Alfa DNA, ovvero Dynamic, Natural e All Wheater, a cui si affianca la posizione Race, che è stata realizzata proprio per la nuova Alfa Romeo 4C.

TASTI E SPIE

In base alla modalità di guida che viene selezionata, ecc che lo sfondo satinato dello schermo cambia colore. All’interno della parte centrale del cruscotto si possono trovare le spie di warning che avvisano colui che guida di tutta una serie di informazioni riguardanti lo stato della vettura.
I più importanti indicatori relativi all’Alfa Romeo 4C sono controllati e gestiti da ben 14 spie che sono state collocate sui lati destro e sinistro del cruscotto.
Il display si completa con i tre tasti per lo scroll del menu, senza dimenticarne un quarto che consente di scorrere lungo il trip computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>