Audi A6 L e-tron Concept, esordio al Salone di Pechino 2012

di Gtuzzi Commenta

Le anteprime mondiale al prossimo Salone di Pechino saranno numerose: tra le altre vetture concept, troveremo anche la nuova Audi A6 L e-tron.

audi a6 l e tron concept
Stiamo parlando di una nuova auto, che si caratterizza per essere la versione a passo lungo del modello A6 ed è stata realizzata proprio con l’obiettivo di soddisfare tutte le esigenze e le preferenze della clientela cinese.

audi a6 l e tron conceptNUOVO SISTEMA PHEV. La nuova Audi A6 L e-tron concept può contare su un sistema tecnologico definito PHEV (ovvero Plug-in Hybrid Electric Vehicle), che è in grado di permettere un’autonomia del motore elettrico fino a 80 chilometri ad emissioni pari a zero: si tratta di una novità che, fino ad ora, non era mai stata proposta su nessuna vettura di serie del colosso Volkswagen.
Spostando l’attenzione sulla carrozzeria, troviamo un nuovo stile, sopratutto per quanto riguarda i materiali, dal momento che si sfrutta sopratutto l’alluminio.

VERSIONE A PASSO LUNGO. La nuova A6 L rappresenta quel prototipo che anticipa l’auto che verrà prodotta in serie da lanciare sul mercato cinese, che potrà contare su un passo pari a 3,01 metri e una lunghezza di 5,02 metri complessivi, con un amento di circa 10 centimetri in confronto la modello sviluppato per il Vecchio Continente. Audi, inoltre, ha cercato di ridurre al minimo le vibrazioni e di lavorare con particolare attenzione sull’insonorizzazione, in maniera tale da garantire alla clientela cinese un comfort ancora maggiore.
Per quanto riguarda il motore, il gruppo Audi sfrutta il medesimo sistema ibrido presente sui modelli Q5, A6 e A8: la coppia è formata dal motore 2l TFSI da 211 cavalli e dal propulsore elettrico, in grado di arrivare ad una potenza pari a 95 cavalli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>