BMW Vision Efficient Dynamics, prodotta nel 2013

di Riccardo Guerra Commenta

Foto: AP/LaPresse

Come al solito, pendiamo dalle labbra di chi la sa meglio di noi e ci affidiamo ad una speculazione, nata dal passaparola e proveniente, forse, dall’interno dell’azienda di Monaco di Baviera (i piani più alti sembrano essere sempre i più ciarlieri). Ebbene, stando alle più recenti indiscrezioni, nuovi dettagli sono trapelati in merito alla coupé sportiva Vision Efficient Dynamics (che può essere intimamente indicata con l’acronimo VED), che avrebbe ricevuto, pare, solennemente la luce verde da parte dei manager dell’azienda tedesca e che si appresterebbe ad entrare nel listino e nel mercato mondiale a partire dal 2013, giorno meno, giorno più. La particolare concept car era stata mostrata per la prima volta al pubblico automobilistico e al mondo in genere nel corso dell’estate dell’anno passato.

La versione da produzione di BMW Vision Efficient Dynamics verrà equipaggiata con un propulsore a combustione termica di 1,5 litri di cilindrata, tre cilindri, in grado di erogare 181 cavalli di potenza e alloggiato in posizione posteriore. A fare da supporto a questo motore, due propulsori elettrici, capaci di fornire altri 93 cavalli ciascuno, che sarebbero installati uno sull’assale anteriore e uno su quello posteriore, a realizzare, dunque, una trazione integrale senza giusti né meccanismi vari (anche se sarebbe già in fase di definizione una versione a trazione posteriore semplice semplice). A gestire la potenza complessiva di oltre 350 cavalli, sulla nuova BMW Vision Efficient Dynamics sarebbe montata la trasmissione automatica doppia frizione DKG.

Con questa geometria, la sportiva Vision Efficient Dynamics potrebbe consumare tanto quanto un’utilitaria di segmento A, abbattendo il tetto dei 4 litri utilizzati per percorrere cento chilometri, seppur mantenendo una potenza di tutto rispetto, che le permetterebbe di raggiungere i cento chilometri orari da ferma in quattro secondi circa. Scocca in fibra di carbonio, utilizzo di alluminio, peso limitato sotto i 1.400 chilogrammi, coefficiente aerodinamico interessantissimo (sembra che il valore sia pari a 0,22) ed un prezzo che potrebbe essere compreso tra 125.000 e 175.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>