Cadillac, una nuova berlina di segmento C per gli Stati Uniti

di Riccardo Guerra 1

Il costruttore automobilistico Cadillac sta per diventare ancora più importante per il mercato degli Stati Uniti. Proseguono gli sforzi della maison del Gruppo General Motors di riaffermarsi sul Nuovo Continente, sua patria natia. Come farà? Il progetto è quello di realizzare una nuova automobile, che possa colpire la clientela delle berline di segmento D nel proprio cuore: verrà messa a punto, cioè, una concorrente Cadillac di Audi A4, BMW Serie 3 e Mercedes Classe C, le tre Premium per eccellenza del comparto delle tre volumi di circa 4,5 metri di lunghezza. Ad oggi, infatti, il listino della casa automobilistica, negli Stati Uniti, non comprende nessuna autovettura che stia al di sotto della berlina Cadillac CTS, che misura in lunghezza 486 centimetri (negli States, per la precisione, non viene commercializzata Cadillac BLS, quella che per noi, in Europa, rappresenta un’alternativa alle autovetture del terzetto Premium teutonico).

Lo stabilimento prescelto per la realizzazione della nuova berlina Cadillac è quello di Lansing Grand River, in Nord America, per il quale General Motors ha previsto un investimento di 190 milioni di dollari (circa 140 milioni di euro) e la creazione di 600 nuovi posti di lavoro, suddivisi su due turni di lavoro. L’Amministratore Delegato di General Motos, Dan Akerson, ha commentato in questa maniera il progetto di ampliare la gamma di lusso negli Stati Uniti: “Il marchio di lusso in più rapida crescita in America, quest’anno, sta per diventare ancora più competitivo, grazie all’introduzione di una nuova auto di lusso compatta. L’investimento dimostra l’impegno di General Motors verso Cadillac”.

Così, invece, Nick Twork, portavoce della casa automobilistica di Detroit: “Avremo un’automobile posizionata al di sotto di Cadillac CTS nella nostra gamma che competa con BMW Serie 3 e Mercedes Benz Classe C”. Nonostante questa affabilità ciarliera, i due manager non si sono lasciati andare sui dettagli più interessanti in merito a questa tre volumi americana: non conosciamo il nome che sarà destinato alla berlina Cadillac e neppure il periodo esatto di commercializzazione, che dovrebbe avvenire tra il 2012 e l’anno successivo, il 2013.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>