Car2Go, 450 Smart fortwo in car sharing per Milano

di Giuseppe Benevento Commenta

Contro ogni aspettativa, il servizio Car2Go ha debuttato in pieno agosto a Milano. Un periodo in cui la città si svuota e molta meno gente circola per le strade del capoluogo meneghino. Nonostante ciò, a meno di un mese dal debutto, gli iscritti al servizio di car sharing sono oltre 4500 e aumentano sempre più.

Car2Go, press event Milano - UltimoGiro.com
Il servizio, presente già in altre 22 città del pianeta, è stato presentato ufficialmente alla stampa ieri a Milano. Presenti il management di Car2Go e del partner EuropCar, del comune di Milano e di Merceds-Benz, fornitrice delle Smart fortwo condivise tra gli automobilisti milanesi. Per il lancio del servizio, registrazione e attivazione una tantum saranno gratuiti per tutti fino al 30 settembre 2013.

Car2Go si presenta come un servizio che va a completare l’offerta di mobilità urbana presente a Milano. Utile per i piccoli spostamenti in città, ha dei costi contenuti e non solo quelli. Contenute anche le emissioni di CO2 delle Smart fortwo coupé, appena 98 g/Km, grazie alle quali il servizio è stato promosso anche da Legambiente che ha assegnato a Car2Go nel dicembre 2012 il premio ‘Innovazione amica dell’ambiente‘.

Car2Go, un nuovo modo per muoversi a Milano - UltimoGiro.com
Per usare le Smart fortwo di Car2Go a Milano è necessario registrarsi sul sito Car2Go.com. Completato l’inserimento dei dati si riceve una e-mail per completare il processo che include l’inserimento delle informazioni relative alla patente e della carta di credito (accettate solo le Visa e Mastercard anche se prepagate). A registrazione terminata, basta recarsi presso il negozio car2go all’interno dello Smart center di Piazza XXIV maggio, presso la sede di ClickUtility on Earth alle Colonne di San Lorenzo, quella di Legambiente in Via Vida o del Mercedes-Benz Center di Via Gallarate per perfezionare l’iscrizione (vengono controllate patente e carta di credito indicate durante la registrazione) e ricevere la tessera di Member Car2Go. Fino al 30 settembre 2013 è azzerato il contributo di attivazione una tantum di € 19,00 per la tessera Member. Per ogni nuovo iscritto, inoltre, sono inclusi 30 minuti di guida gratuita.

Una volta dotati della tessere di member, basta cercare la Smart fortwo più vicina sul sito Car2Go o sull’applicazione dedicata disponibile per dispositivi iOS e Android (di seguito i link per i download), prenotarla e raggiungerla entro 30 minuti.

Car2Go per iOS

car2go
Peso: 9 MB
Prezzo: Gratis
Download da App Store

Car2Go per Android

Car2Go Android App Google Play Store download - UltimoGiro.com
Raggiunta la vettura, avvicinando la tessera di Member al parabrezza (lato guidatore) si apre l’automobile. Una volta dentro, su un pratico touch screen si inserisce il proprio pin e si indicano le condizioni della vettura. La chiave si sblocca e si è pronti a partire. Con Car2Go, incluso nel prezzo, si può accedere gratuitamente all’Area C e parcheggiare gratuitamente all’interno di strisce blu, gialle e, ovviamente, bianche. Raggiunto il luogo di destinazione, basta terminare il noleggio sul touch screen, riporre a posto la chiave, uscire dall’auto e riavvicinare la tessera Member al parabrezza per richiudere la Smart fortwo. A questo punto l’utente che ha parcheggiato all’interno dell’area di Milano smetterà di pagare. Se si è parcheggiato al di fuori dei confini comunali, in parcheggio interrati, all’aeroporto di Linate (le strisce blu di questo aeroporto non rientrano ancora tra quelle in cui poter lasciare la vettura), invece, il pagamento continuerà.

Sul sito e tramite l’applicazione, oltre a individuare la Smart fortwo Car2Go più vicina, è possibile constatare il livello di carburante della vettura. Qualora questo sia inferiore al 25%, è possibile rifare il pieno gratuitamente con un’apposita tessera carburante presente nella Smart fortwo presso i distributori convenzionati (indicati anch’essi sul sito o sull’applicazione). Per il “disturbo” Car2Go premia i virtuosi utenti con 20 minuti di guida gratuita.

I costi, riassunti nella tabella di seguito, sono davvero concorrenziali per i piccoli spostamenti. Si inizia con un una tantum di € 19,00 per l’iscrizione che, ricordiamo, è gratuita fino al 30 settembre 2013 (affrettatevi, dunque). Il noleggio al minuto è di € 0,29. Il contributo per il noleggio di un’ora è € 14,90 con inclusi 50 Km di percorso. A partire dal 51 Km è da aggiungere un costo di € 0,29/Km. E se si volesse tenere la Smart fortwo per una intera giornata il costo è di € 59,00 con chilometraggio illimitato.

Car2Go, rivoluzione nella mobilità a Milano - UltimoGiro.com
Come accennato poco fa, attenzione a non parcheggiare al di fuori dei confini del comune di Milano o le lancette dell’orologio continueranno a correre e a far pagare. Lo stesso vale per i parcheggi dove la posizione dell’automobile non può essere rilevata come quelli interrati e le strisce blu dell’aeroporto di Linate. Per questioni assicurative, poi, non è possibile uscire dall’Italia, magari per una passeggiatina nella vicina Svizzera. Restando in tema “estero”, attualmente non è possibile usare la tessera Member Car2Go di Milano in altre città del mondo in cui il servizio di car sharing è attivo. Infine, in caso di incidente è possibile contattare gratuitamente tramite il sistema di vivavoce interno della vettura la centrale di Car2Go che invierà i soccorsi. Qualora i danni causati fossero imputabili all’utente Car2Go, lo stesso dovrà corrispondere una franchigia massima di € 500.

Car2Go è rivolto a tutti i guidatori che abbiano almeno 19 anni e posseggano la patente da almeno un anno. Questo, insieme a costi davvero contenuti e la possibilità di pagamento tramite carte di credito prepagate e non, lo rende un servizio appetibile a un’ampia fetta di utenti. In particolare quelli più giovani e gli studenti fuori sede che con Car2Go possono vivere Milano con comodità, sicurezza e a costi contenuti.

Car2Go, una delle Smart fortwo in giro per Milano - UltimoGiro.com
Non vi resta che provare Car2Go per comprenderne davvero le sue potenzialità. E non dimenticate di prenotare la Smart fortwo anche se la vedete sotto la finestra di casa o dell’ufficio. Potrebbe capitare di scendere in strada e di non trovarla già più. Vanno letteralmente a ruba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>