Ford Fiesta ST, una piccola per grandi piloti

di Giuseppe Benevento Commenta

In tantissimi sicuramente non avranno la fortuna di volare a Budapest per assistere alle acrobazie di Ken Block a bordo della nuova Fiesta ST. O almeno non avranno la fortuna di farlo da vincitori del concorso Vinci Ken Block organizzato da Gazzetta.it e Ford Italia.

Forf Fiesta ST, una piccola da corsa - UltimoGiro.com
Un vero dispiacere dal quale gli amanti della sportività e della piccola evergreen dell’Ovale Blu potranno riprendersi magari acquistando proprio una Ford Fiesta ST ad un prezzo molto interessante per il tipo di autovettura rapportata anche alle dotazioni di serie e le prestazioni.

Per la gioia di chi ama divertirsi in pista con la propria automobile, Ford commercializzerà in Italia la nuova Fiesta ST ad un prezzo di € 21500,00 IVA inclusa (€ 17301,41 IVA esclusa). Sicuramente lontano dal prezzo di partenza della tradizionale piccola di casa Ford, ma con una dotazione di serie di tutto rispetto di cui vi riportiamo uno schema riassuntivo di seguito.

Ford Fiesta ST, equipaggiamento di serie - UltimoGiro.com
Ma il prezzo, giustificato già dall’equipaggiamento di serie della Fiesta con l’aggiunta di quello esclusivo della versione ST, è dovuto anche alle prestazioni che la vettura offre e non solo per le dotazioni interne e quelle estetiche esterne.

Sviluppata dal Team Ford RS (il gruppo europeo del Global Performance Vehicle Group di Ford), la Fiesta ST è la più veloce Fiesta di produzione della storia. Il motore EcoBoost 1.6 a benzina offre prestazioni davvero interessanti. Parliamo di 182 CV e 240 Nm di coppia che regalano al guidatore una accelerazione 0-100 Km/h di 6,9 secondi e una velocità massima di 220 Km/h. Simili prestazioni, inimmaginabili con gli altri modelli di Fiesta, hanno richiesto un aggiornamento del motore, della trasmissione (manuale a 6 marce), del telaio, dello sterzo, delle sospensioni e non in ultimo dei freni per garantire sportività e sicurezza al guidatore e agli altri ospiti dell’abitacolo. In aggiunta a ciò, gli ingegneri hanno introdotto anche una versione avanzata del Torque Vectoring Control (Controllo dinamico della trazione) e un ESP a tre regolazione. Insomma, tutto il necessario per vivere a pieno le emozioni che la nuova Ford Fiesta ST è in grado di regalare.

La politica volta al green di Ford ha fatto sì che gli sforzi del team di sviluppo fossero incentrati anche sulle emissioni della vettura e ovviamente sui consumi consentendo alla nuova Fiesta ST di emettere 138 g/km di CO2 e consumare 5.9 l/100 km che equivalgono al 20% in meno rispetto al passato seppur aumentando le prestazioni del 20%.

Simili prestazioni hanno richiesto un notevole sforzo e sviluppo per garantire una vettura affidabile come le altre vetture dell’Ovale Blu. Per la sola Fiesta ST, Ford ha fatto girare il motore per 100 volte sui 21 Km dell’anello nord del Nürburgring, in Germania, per la calibrazione di motore e trasmissione. L’affidabilità è garantita dagli 850000 Km di test di resistenza ai quali si aggiungano ulteriori 7500 Km percorsi in pista (5000 Km su tracciati ad alta velocità). Ma la nuova Ford Fiesta ST ha anche un po’ di Italia. Uno dei testi più estremi, infatti, si è svolto in Puglia sul circuito di Nardò dove la Ford Fiesta ST ha superato uno degli stress test più estremi con l’acceleratore costantemente al massimo per lunghe percorrenze e con temperature al di sopra dei 40° C (cosa non rara durante le estati pugliesi).

Per accontentare anche i gusti più difficili, però, Ford ha pensato anche a una serie di optional (pochi vista la già ampia dotazione di serie) con cui arricchire la Fiesta ST e di cui vi riportiamo di seguito l’elenco coi relativi prezzi IVA inclusa.

Optional Ford Fiesta ST - UltimoGiro.com
La nuova Ford Fiesta ST va ad affiancare la nuova Ford Focus ST e, c’è da scommetterci, la piccola della casa di Deraborn sarà uno spasso da guidare in pista, proprio come la sua sorella maggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>