Honda Odissey, prima monovolume con l’aspirapolvere integrato

di Gtuzzi Commenta

Il marchio Honda sa molto bene che la pulizia all’interno della propria automobile è un aspetto fondamentale nel possesso di una vettura e, pensando a tale dettaglio, ha voluto mettere a disposizione di tutta la clientela una monovolume giapponese con l’aspirapolvere a bordo integrato.

honda odissey aspirapolvere integrato
La nuova Honda Odissey, però, non debutterà mai sul mercato italiano, ma farà a breve il suo esordio durante l’edizione 2013 del Salone di New York, che inizierà tra pochi giorni. Il costruttore nipponico ha deciso di svelare alcune foto della nuova Odissey: come dicevamo in precedenza, si tratta di una monovolume piuttosto spaziosa, che verrà lanciata in diversi mercati extraeuropei e che esordirà alla kermesse della Grande Mela a breve.

 

 

honda odissey aspirapolvere integrato

NON ARRIVERA’ IN ITALIA

Oltre al fatto che questa vettura non esordirà mai sul mercato italiano, come abbiamo già detto, c’è un altro aspetto che salta subito all’occhio di tutti: stiamo parlando della prima vettura che può contare su un aspirapolvere di bordo integrato.
Si tratta della versione Touring Elite di Odissey, che presenta all’interno dell’esteso vano posteriore aspirapolvere, oltre a tutta una serie di interessanti dettagli esterni e dotazioni particolari. Non ci sono dubbi, però, che questa particolare versione della Odissey verrà ricordata per via della presenza dell’aspirapolvere integrato, che prende il nome di Honda VAC ed è stato collocato all’interno di un particolare vano laterale del bagagliaio.

AUTONOMIA DI 8 MINUTI A MOTORE SPENTO

L’autonomia di questa aspirapolvere, come si può facilmente intuire, è ridotta, visto che è in grado di funzionare solo per otto minuti quando il motore è spento, altrimenti è necessario sfruttarlo con la macchina in moto, senza alcun limite temporale.
Diamo, infine, un’occhiata anche al profilo tecnico di questa vettura: la nuova Honda Odissey, dalle dimensioni generose (ma non eccessive), può contare sulla spinta di un propulsore V6 da 3,5 litri, che ha la capacità di sprigionare una potenza complessiva che si dovrebbe aggirare intorno ai 248 cavalli, affiancato da un cambio automatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>