Honda rilascia due nuovi teaser, debutto atteso al Salone di Pechino

di Gtuzzi Commenta

Honda ha rilasciato due nuovi teaser che riguardano due inediti prototipi che, con ogni probabilità, verranno svelati nel corso della prossima edizione del Salone di Pechino.

Nuovo teaser Honda 2 - UltimoGiro.com
Il marchio nipponico, almeno per il momento, non ha voluto rilasciare alcun tipo di informazione circa i due nuovi prototipi, visto che ha pubblicato solamente i bozzetti.
Proprio dai due teaser rilasciati da Honda, possiamo notare come i due prototipi attesi all’esordio a Pechino dovrebbero corrispondere ad una berlina e ad una multispazio dai tratti tipicamente sportivi.

Nuovo teaser Honda - UltimoGiro.comINVESTIMENTI IMPORTANTI SUL MERCATO ASIATICO. Ad ogni modo, Honda ha parlato anche degli investimenti che intende attuare per sviluppare in maniera adeguata la sua presenza sul mercato asiatico. I piani del marchio nipponico prevedono, infatti, la costruzione di nuove auto e di allestimenti del tutto esclusivi, ma non dobbiamo dimenticare come parallelamente c’è l’intenzione di realizzare delle infrastrutture che possano permettere di lavorare nel migliore dei modi, come ad esempio un Centro design locale, in maniera tale da essere sempre più vicini alle esigenze e preferenze della clientela.
I due prototipi che sono attesi al debutto al prossimo Salone di Pechino rappresenteranno, quasi sicuramente, due vetture che verranno lanciate in commercio solamente in Cina, anticipando i progetti di Honda nel prossimo futuro.

ENTRO IL 2015 CAMBIANO TUTTI I MOTORI. Importante sottolineare anche come, entro il 2015, l’intera gamma di motori verrà sostituita da una di nuova generazione, impostata secondo quanto stabilito dall’Earth Dream Technology, ovvero rispettando tutta una serie di regole che riguardano sia i consumi che le emissioni nocive.
In Cina sono attese al debutto, durante i prossimi mesi del 2012, le nuove ibride CR-Z, Insight e Fit (quella che in Europa si chiama Jazz) e, in qualche anno, l’obiettivo è quello di cominciarle a produrre Cina, in modo tale da abbattere i costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>